Come fare la riga eyeliner con un pennello angolato

Le amanti dell’eyeliner conoscono benissimo la difficoltà di applicazione di questo cosmetico, specialmente perché il minimo errore potrebbe costare l’intero make-up. Oggi scopriamo come fare la riga eyeliner con un pennello angolato!

Riga eyeliner con un pennello angolato- foto adorabilenatura.it

Stendere una riga sottile di eyeliner non è un’operazione semplicissima, specialmente quando non si possiede una certa dimestichezza con la tecnica.

Pennello ed eyeliner

Il pennello angolato e piatto dalle setole morbide sembra lo strumento ideale per applicare l’eyeliner senza commettere errori di make-up.

È importante che l’eyeliner sia in gel corposo, poco secco e dal tratto definito dal momento che altrimenti non si otterrebbe un tratto definito.

In questo senso è sufficiente acquistare un eyeliner in gel di qualsiasi marca e conservare la jar sempre a testa in giù per permettere alle sostanze grasse e agli oli di inumidirlo e per evitare di seccare il contenuto.

Come fare la riga eyeliner con un pennello angolato

Dopo aver preso un eyeliner in gel e un pennello morbido, piatto e angolato, non resta che scoprire come fare la riga eyeliner con un pennello angolato e completare un make-up davvero perfetto.

La prima cosa da fare è prelevare una buona quantità di prodotto con la punta del pennello (prima da un lato e poi dall’altro per non impregnare le setole e per appiattire la punta).

A questo punto non bisogna far altro che disegnare piccoli tratti a partire da metà occhio e proseguendo verso l’esterno fino all’angolo (la punta più alta del pennello deve essere rivolta verso l’interno dell’occhio).

È sufficiente girare il pennello e procedere in senso contrario (dall’angolo esterno e ripassare sulla stessa linea verso il centro dell’occhio).

Dopo la definizione del tratto, è conveniente prendere un altro po’ di eyeliner con la stessa tecnica di prima e completare la riga iniziando dal centro dell’occhio e procedendo verso l’angolo interno, ricordando di procedere sempre a piccoli tratti.

L’ultimo tratto dell’angolo interno dell’occhio deve essere gestito in modo meticoloso per assicurarsi una linea di eyeliner davvero sottile.

Non bisogna far altro che girare il pennello con la punta rivolta verso l’esterno e portare l’eyeliner verso l’angolo interno, terminando così la riga con una sfumatura.

Sistemare l’eyeliner

La riga di eyeliner può essere ripresa per ottenere un tratto più intenso oppure per sistemare il tratto superiore. Come fare?

Basta prendere un bastoncino di cotone e iniziare a sistemare l’angolo esterno ripulendo il tratto che risulta troppo basso.

Myriam