Come realizzare un trucco a prova di allergia

Chi pensa che l’allergia sia un fenomeno circoscritto a pochi mesi dell’anno si sbaglia. Può colpire ogni volta che c’è l’allergene responsabile. E allora come realizzare un trucco a prova di allergia?

Allergia occhi- foto inc.com

Occhi gonfi e che lacrimano, naso rosso e labbra screpolate. Non è la base ideale per le make-up addicted che amano apparire perfette.

Forse mantenere i pennelli, le spugnette e gli applicatori dei cosmetici perfettamente puliti non è sufficiente a sfuggire a tale pericolo. Ci vuole una cura! Nel frattempo, però, il make-up può essere un valido aiuto.

Trucco a prova di allergia

Per fortuna è possibile realizzare un trucco a prova di allergia in grado di nascondere i punti deboli e migliorare l’aspetto del viso.

Base

Una base perfetta per un trucco a prova di allergia è il contouring perché il gioco di luci e ombre permette di definire il viso e nascondere le imperfezioni.

Va da sé che è preferibile mettere in risalto gli zigomi con un blush in crema di tonalità chiare lontane dal rosso, applicare un velo di bronzer ai lati del naso, sotto gli zigomi e appena sopra le tempie e picchiettare un po’ di correttore verde sulle aree arrossate prima di procedere con il fondotinta.

Occhi

È facile ritrovarsi con occhi gonfi e rossi che lacrimano quando si soffre di allergia e truccarli non è così facile come si possa pensare. Ma basta conoscere qualche piccolo trucchetto per ovviare alla situazione!

Tutto quello che bisogna fare è prendersi cura della zona del contorno occhi messa a dura prova dall’allergia, magari scegliendo correttori verdi e cosmetici poco aggressivi e ricchi di principi attivi pro-vasocostrizione.

In questo caso è meglio evitare il mascara che potrebbe irritare gli occhi già ipersensibili e optare per un primer ciglia in grado di donare un effetto ottico volumizzante.

Che dire dei colori? Le make-up addicted allergiche dovrebbero fare attenzione alla percentuale di metalli pesanti presente nei prodotti perché potrebbe peggiorare la situazione. Massima attenzione al blu e al verde.

A completare il trucco occhi ci può pensare un eyeliner scuro applicato sulla palpebra superiore e un eyeliner chiaro utilizzato negli angoli interni degli occhi.

Labbra

La pelle potrebbe apparire disidratata in presenza di uno sfogo allergico, labbra comprese. Cosa fare allora? È meglio utilizzare uno scrub delicato sulle labbra e abbracciare l’idea di vestirle con balsami labbra nude o colorati. Il rosso è assolutamente vietato perché attirerebbe lo sguardo sugli altri rossori del viso!

Myriam