Come realizzare uno smokey eyes veloce

Lo smokey eyes è un passe-partout che si adatta a qualsiasi situazione, dalla più informale alla più elegante. Ma come realizzare uno smokey eyes veloce?

Smokey eyes nero- foto 2happy.gr

Le make-up addicted più esperte sanno come realizzarlo in modo impeccabile, dosare l’ombretto nero e  declinare la tecnica alla bella stagione, ma spesso rinunciano per mancanza di tempo.

L’idea di sbagliare con le sfumature e fare un pasticcio, infatti, fa desistere anche le appassionate di make-up che amano alla follia l’effetto sfumato.

Fortunatamente esiste un modo per non rinunciare al trucco più amato di sempre: la versione easy e veloce che non rinuncia a conferire profondità e sensualità allo sguardo.

Smokey eyes veloce

La versione veloce è adatta a tutte, dalle make-up addicted più esperte che vanno di fretta alle appassionate di trucco che provano per la prima volta la tecnica.

Non ci resta che preparare ombretti, matita, mascara e pennelli e creare uno smokey eyes veloce in soli due minuti!

La prima cosa da fare è applicare un ombretto dalle nuance simili a quelle della pelle sia sulla palpebra mobile che sulla piega dell’occhio utilizzando un pennello con setole grandi e morbide.

Successivamente occorre applicare una matita nera con texture cremosa lungo la rima interna dell’occhio, tracciare una linea di eyeliner sino all’angolo esterno dell’occhio e sfumare con i polpastrelli.

A questo punto è necessario fissare e sfumare la matita con un ombretto scuro (nero o grigio) e definire la sfumatura creata nella piega dell’occhio con l’ombretto base.

Il make-up occhi deve essere completato con un’applicazione generosa di mascara nero, meglio se allungante.

Questi pochi e semplici gesti possono essere sufficienti per realizzare un make-up impeccabile in pochi minuti.

A noi non resta che provare e riprovare, magari sperimentando la tecnica veloce con una variante colorata. Via libera all’immaginazione!

Myriam