Come scegliere il rossetto a lunga tenuta

Il rossetto è un’arma di seduzione per le donne e un amico che aiuta a sentirsi “sul pezzo”. Ma come farlo durare? Come scegliere il rossetto a lunga tenuta?

Rossetto- foto psiloveyou.xyz

Un rossetto a lunga tenuta rappresenta il migliore amico di ogni make-up addicted in quanto evita inconvenienti imbarazzanti.

A chi non è mai capitato di sorridere e non sapere di avere un po’ di rossetto sui denti? Che dire del rossetto che rimane sul bicchiere?

Ebbene la scelta di un rossetto indelebile a lunga tenuta consente di evidenziare la bellezza della bocca senza sbavare i contorni, sporcare i denti o trasferire il colore.

Come scegliere il rossetto a lunga tenuta

Le make-up addicted possono contare su una vasta gamma di rossetti indelebili, ma proprio per questo devono saper scegliere il prodotto giusto.

Non ci resta che scoprire le diverse tipologie disponibili sul mercato e come scegliere il rossetto a lunga tenuta giusto.

  • Stick – Il rossetto stick presenta un packaging classico e allo stesso tempo moderno che asseconda le “regole” d’oro di applicazione di qualsiasi altro rossetto.
  • Penna – Il rossetto a penna si mostra con una forma decisamente più comoda da usare sulle labbra anche quando non si ha troppa dimestichezza.
  • Spugnetta – Il rossetto con applicatore con spugnetta appare molto simile a un gloss, ma promette un risultato veloce, preciso e impeccabile sulle labbra.
  • Polvere – Il rossetto in polvere è un prodotto off-limits per le make-up addicted che non amano osare poiché crea un effetto intenso.

Come applicarlo?

Con un rossetto a lunga tenuta non c’è spazio per le imperfezioni e gli errori. Tutto deve essere all’altezza!

Per prima cosa non bisogna trascurare la routine a base di scrub esfoliante, soluzione idratante e burro cacao per avere labbra lisce, morbide e prive di imperfezioni.

A questo punto è necessario idratare le labbra per contrastare la tendenza del prodotto a seccare la pelle, delineare il contorno labbra con una matita dello stesso colore e applicare il rossetto con l’applicatore o il pennellino restando nei contorni.

Ovviamente le make-up addicted che desiderano un risultato più intenso e strong possono ripetere l’applicazione del rossetto fino a raggiungere l’effetto desiderato.

In ultimo, ma non per importanza, la texture tendenzialmente mat del rossetto a lunga tenuta può essere ravvivata con un velo di balsamo labbra o gloss.

Il rossetto a lunga tenuta può essere rimosso semplicemente utilizzando un dischetto di cotone e uno struccante a base oleosa.

Myriam