Come truccarsi dopo i 50 anni

È facile provare nuovi look e costruire make-up originali quando la pelle è giovane, tonica e priva dei segni del tempo. Ma come truccarsi dopo i 50 anni? Come esaltare la pelle matura?

Trucco over 50 anni- foto cosmetik.co

Sapere come applicare il fondotinta sulla pelle matura o come utilizzare la DD Cream multifunzione non è sufficiente per valorizzare il viso con il make-up.

Consigli make-up dopo i 50 anni

Il primo passo per truccare il viso dopo i 50 anni risiede come sempre nella skincare, vale a dire nell’idratazione della pelle prima dell’applicazione del trucco e in particolare nelle zone delicate del contorno labbra e del contorno occhi.

Le donne cinquantenni devono prestare attenzione alla base trucco cercando di sfruttare al meglio le linee di correttori e fondotinta liquidi e idratanti.

Dopo i 50 anni, però, la cipria potrebbe appesantire la pelle a livello del contorno occhi. Meglio completare la base make-up con un velo di blush per ottenere un aspetto radioso.

Non bisogna dimenticare, poi, che parte della riuscita del make-up è legata alle sopracciglia, un dettaglio troppo spesso trascurato.

Il fatto che le sopracciglia tendono a perdere la forma con l’avanzare dell’età non deve scoraggiare, visto che è possibile definirle e riempire i vuoti della forma con un gel colorato o una matita.

Il make-up perfetto oltre i 50 anni deve sfuggire alla logica degli ombretti iper-pigmentati e iper-iridescenti e rifugiarsi nel mondo delle nuance neutre da sfumare con dimestichezza.

Le donne over 50 dovrebbero sfruttare la possibilità di ottenere uno sguardo più fresco con ciglia incurvate e mascara e la chance di ridefinire le labbra a suon di primer, matita labbra e rossetto.

Come truccarsi dopo i 50 anni

La bellezza non ha età e per questo è sufficiente tenere a mente alcuni piccoli accorgimenti per accettare i cambiamenti ed esaltare la bellezza naturale del viso, anche dopo i 50 anni.

Non resta che scoprire come truccarsi dopo i 50 anni ed evitare alcuni errori grossolani che rovinano il look!

Cura della pelle

Come già accennato, è essenziale prendersi cura della pelle per eludere l’accanimento dei segni del tempo che passa.

L’idratazione è il miglior alleato per prendersi cura soprattutto di zone del viso più sensibili come il contorno occhi e il contorno labbra.

In questo senso è meglio scegliere una crema giorno con filtro solare per contrastare l’azione dannosa dei raggi solari e impedire la comparsa di altre rughe o macchie.

Texture leggere e idratanti

Le donne over 50 che non hanno una pelle rovinata da segni dell’acne o couperose possono utilizzare fondotinta con texture leggere e idratanti per ottenere un incarnato naturale e luminoso.

La stessa attenzione deve essere riservata per la scelta dei correttori, vale a dire formulazioni poco pesanti o pastose che evitano di mettere in evidenza i segni del tempo.

Non esagerare con la cipria

L’uso della cipria per completare il trucco delle donne over 50 è un’arma a doppio taglio perché rischia di appesantire la pelle e mettere in risalto le rughe e i segni del tempo.

Le donne che non riescono proprio a rinunciare a un tocco di cipria possono applicarne un velo sulla zona T, evitando il contorno occhi e il contorno labbra.

Al contrario, i blush in crema o gel permettono di esaltare la bellezza naturale della pelle matura con un accento radioso.

Definizione delle sopracciglia

Le sopracciglia rappresentano un dettaglio non trascurabile che incornicia lo sguardo e ridefinisce le proporzioni del volto.

Il problema è che le sopracciglia a 50 anni tendono a diventare meno folte e meno definite, spegnendo lo sguardo.

Il make-up over 50 anni deve saper ridisegnare l’arco sopraccigliare attraverso l’uso di matita per sopracciglia o gel colorato (nuance naturali).

Make-up occhi

Come truccarsi dopo i 50 anni diventa una questione di adattamento al viso della donna: ombretti scuri e ben sfumati per le donne con palpebre ancora distese e occhiaie poco accentuate e ombretti poco pigmentati e nuance neutre per attirare meno l’attenzione sullo sguardo segnato.

Il principio vale anche per la definizione dello sguardo. È meglio usare una matita vicino all’attaccatura delle ciglia o un ombretto sfumato con un pennellino piuttosto che un eyeliner su una pelle poco distesa.

Definizione ciglia

Piegare le ciglia e applicare abbondante mascara è un modo geniale per aprire lo sguardo e alleggerire il peso degli anni.

Trucco labbra

Le labbra, esattamente come le sopracciglia, perdono definizione e volume con il trascorrere del tempo e per questo una routine con burro cacao e primer potrebbe levigare e idratare le labbra, matita tono su tono potrebbe ridefinire il contorno labbra e rossetti dalle nuance femminili potrebbero esaltare la parte sensuale del viso.