Eyeliner semipermanente: tecnica, guarigione, costo e quanto dura

L’eyeliner è un must have per avere uno sguardo profondo, ma spesso viene accantonato per paura di sbagliare. L’eyeliner semipermanente è la soluzione!

Eyeliner- foto pxhere.com

Il trucco semipermanente su ciglia e sopracciglia non è una novità per chi segue l’evoluzione del make-up: permette di essere perfette per tutta la durata del trucco.

La tecnica semipermanente ha coinvolto anche uno dei cosmetici più insidiosi del make-up occhi, l’eyeliner. Non tutte le make-up addicted sono in grado di gestire il tratto e lo spessore di questo cosmetico.

L’eyeliner semipermanente consente di definire gli occhi e donare profondità allo sguardo senza aver bisogno di cimentarsi ogni volta con l’eyeliner.

Cos’è l’eyeliner semipermanente

Il tratto di eyeliner più o meno spesso si rivela capace di definire e correggere la forma degli occhi, infoltire le ciglia a livello ottico e valorizzare lo sguardo.

L’eyeliner semipermanente rappresenta la soluzione pratica e veloce per sfruttare il potenziale dell’eyeliner senza applicare materialmente il prodotto di volta in volta.

Sostanzialmente si tratta di una specie di tatuaggio che riproduce la riga dell’eyeliner appena sopra la rima cigliare superiore e/o inferiore.

Questa procedura cosmetica fissa il tratto di eyeliner in modo duraturo e permette di avere uno sguardo intenso e profondo per mesi e mesi.

Quali sono i vantaggi?

L’eyeliner semipermanente porta con sé una serie di vantaggi che incuriosiscono anche le make-up addicted meno propense all’innovazione.

Da un lato crea un tratto lineare e uniforme a prova di lacrimazione mentre dall’altro lato permette di scegliere il risultato finale in base ai gusti personali (linea netta o tratto sfumato).

A questo si aggiunge l’importante vantaggio di non dover ritoccare l’eyeliner ogni volta che ci si trucca, anzi. Lo sguardo sarà definito e profondo dal risveglio.

La tecnica cosmetica

A ispirare la tecnica dell’eyeliner semipermanente è stato il mondo del tatuaggio, anche se in realtà tende a svanire col tempo.

L’esperto e il cliente decidono insieme l’effetto dell’eyeliner in base alle caratteristiche dell’occhio e del volto e ai desideri di make-up.

In linea di massima vengono iniettati dei micro pigmenti bioriassorbibili nello strato superiore dell’epidermide utilizzando un dermografo.

Tra le tecniche che lo specialista può usare ci sono l’infracigliare (eyeliner negli spazi tra le ciglia), la decorativa (eyeliner esterno alla rima cigliare), il Lash Enhancement Tatoo (eyeliner nell’attaccatura delle ciglia) e lo sfumato (eyeliner dal tratto sfumato).

Chi si sottopone alla tecnica percepisce un lieve pizzicore nella zona perioculare (già sensibile di suo), ma in qualche seduta da 60 a 120 minuti (distanziata un mese l’una dall’altra) può realizzare il sogno di avere un tratto di eyeliner preciso e uniforme per almeno un anno.

Dopo la prima seduta il colore tende a essere più scuro mentre dopo qualche giorno compaiono delle crosticine. A guarigione completata, l’eyeliner apparirà in tutto il suo splendore.

La seconda seduta, invece, si rivela necessaria a uniformare la tinta dell’eyeliner e a prolungare la durata dell’effetto finale.

Quanto costa l’eyeliner semipermanente?

Il costo dell’eyeliner semipermanente dipende dal tipo di tecnica usata e dal centro estetico, ma solitamente va dai 300 ai 900 euro.

Ad ogni modo la scelta non dovrebbe essere orientata dal costo, ma da altre priorità, prime tra tutte la professionalità dell’esperto, la qualità del pigmento e le norme di igiene.

Come prepararsi al trattamento

Prima di sottoporsi alla seduta è necessario evitare l’esfoliante, l’esposizione prolungata ai raggi solari e alle lampade abbronzanti almeno per qualche settimana. No agli alcolici nelle 24 ore precedenti.

Dopo la prima seduta è bene adoperare una crema idratante o cicatrizzante per accelerare la guarigione delle crosticine e continuare a evitare il sole e qualsiasi trattamento invasivo.

A chi è consigliato?

L’eyeliner semipermanente non è pericoloso se viene effettuato da personale specializzato in centri attrezzati.

È ideale per le donne che non hanno dimestichezza con l’eyeliner o non hanno tempo da dedicare al trucco, chi ha ciglia piuttosto chiare e rade e gli uomini che vogliono avere uno sguardo magnetico.

Semaforo rosso per le donne incinte, le donne che allattano, le minorenni e le persone che soffrono di dermatiti e altre patologie particolari.

Myriam