Come gestire le sopracciglia con peli bianchi

Il più delle volte il primo capello bianco si trasforma nel segno evidente dell’età che avanza, ma lo stesso può dirsi delle sopracciglia. Forse non ci si fa caso ma i primi peli bianchi spuntano proprio al di sopra dello specchio dell’anima. Ma come gestire le sopracciglia con peli bianchi?

Come gestire le sopracciglia con peli bianchi- foto donnamoderna.com

Le sopracciglia con peli bianchi possono rappresentare una fonte di disagio e un elemento di disturbo, soprattutto perché le sopracciglia aiutano a ristabilire equilibrio e proporzioni al viso e rappresentano un elemento essenziale del make-up.

Non resta che scoprire come trattare e gestire le sopracciglia con peli bianchi per avere un viso sempre giovane e perfetto.

Strappare o non strappare?

La vista del primo peletto grigio o bianco che spunta dalle sopracciglia può destare preoccupazione e far pensare di risolvere tutto semplicemente eliminando il problema a suon di pinzetta.

Eliminarli in modo ostinato potrebbe creare alla lunga una serie di buchetti, un inestetismo molto più preoccupante rispetto ai peli bianchi.

Quello che bisogna fare è coprire i peli bianchi che costellano le sopracciglia con un make-up appositamente studiato: pomate, mascara colorati e altro.

Il prodotto può essere accompagnato da un velo di mascara trasparente per disciplinare le sopracciglia e mantenere la tenuta del colore!

Tinte per sopracciglia

Quando le sopracciglia presentano più di un pelo bianco allora è il caso di passare direttamente a una tinta per sopracciglia.

Si tratta di prodotti appositamente formulati che tengono conto di struttura differente e sensibilità della zona da trattare e per questo vengono veduti con strumenti appositi per un’applicazione precisa. Come tingere le sopracciglia?

  • Proteggere la pelle circostante con crema o burro di Karité
  • Stendere il prodotto
  • Rimuovere l’eccesso con un cotton fioc
  • Lasciare in posa secondo i tempi indicati sulla confezione
  • Rimuovere la tinta con un dischetto di cotone

Sopracciglia con peli bianchi: Henné

Ebbene l’henné può essere una valida alternativa a soluzioni temporanee e tinture per sopracciglia. Qual è la differenza?

L’henné permette di coprire i peli bianchi che spuntano dalle sopracciglia e un po’ di pelle sottostante per modificare la forma delle sopracciglia e colmare eventuali buchetti.

Il trattamento dura più o meno 1-2 settimane e può essere effettuato con kit fai da te oppure in centri specializzati.

L’effetto dell’henné è molto simile a quello della matita sfumata perché definisce e corregge la forma dell’arcata soppracciliare.

L’unico svantaggio legato all’henné consiste nel fatto che la colorazione potrebbe apparire rossiccia appena inizia a sbiadire, un intoppo che può essere gestito con un velo di mascara colorato.

Tinte fai da te per sopracciglia

Molte beauty guru hanno creato una variante naturale e homemade per colorare le sopracciglia con peli bianchi. Un esempio? La tinta naturale a base di miele, olio di cocco, fondi di caffè e cacao in polvere!

La miscela viene applicata sulle sopracciglia con un pennellino, lasciata in posa per 20 minuti e rimossa con una semplice operazione di skin care (lavare il viso). Non è un risultato professionale ma resta comunque apprezzabile!

Myriam