Leg Contouring: la tecnica di contouring declinata alle gambe

Il contouring è una tecnica di make-up che gioca con i chiaro-scuri per  conferire tridimensionalità al viso e scolpirlo per minimizzare i difetti e dare risalto ai punti di forza. La magia di questa tecnica sta trovando un nuovo campo di applicazione con il Leg Contouring!

Leg Contouring: la tecnica di contouring declinata alle gambe- foto elle.cz

Si tratta dell’ultima tendenza made social che punta ad orientare la tendenza sculpting o shadin alle gambe. Nasce così la Leg Contouring, il trend che applica i segreti della tecnica di make-up tanto cara a Kim Kardashian alle gambe.

Il fenomeno di beauty sta letteralmente spopolando su Instagram con diversi tutorial dedicati alla realizzazione  della tecnica Leg Contouring.

Proprio come avviene per il viso, la nuova tendenza di contouring prevede una certa attenzione con lo scopo di realizzare un effetto ottico snellente.

Si può considerarla una costruzione pittorica anatomica molto simile al body painting perché segna la muscolatura. Non bisogna far altro che giocare con un effetto chiaro-scuro che mira a scurire i lati della gamba e schiarirne quadricipite e tibia.

Il risultato del trend Leg Contouring  è un illusione ottica che fa rientrare tutto ciò che è scuro e metter in risalto e slancia tutto quello che stato trattato con un colore chiaro.

Qual è il segreto nel quotidiano? Senza il supporto dell’illuminazione garantita dai set dei web tutorial è essenziale realizzare un Leg Contouring in modo impeccabile per evitare che salti subito all’occhio il trucco di make-up.

Ovviamente è essenziale fare attenzione al contouring di collo e caviglia del piede per non trascurare delle zone che generalmente vengono messe in risalto con scarpe e sandali estivi.

Cosa serve per realizzare il Leg Contouring?

Rendere le gambe snelle e leggere è possibile utilizzare i prodotti camouflage per nascondere le grosse imperfezioni, face & body per abbellire semplicemente le gambe, cosmetici traslucidi per conferire un tocco satinato alle gambe e polveri luminizer per valorizzare la zona centrale.

La tecnica Leg Contouring può essere utilizzata aldilà dell’effetto ottico snellente per dar vita a un trucco correttivo in grado di coprire difetti quali brufoli, macchie, angiomi, vene e capillari.

In ogni caso è preferibile utilizzare e applicare prodotti specifici molto pigmentati, grippanti e waterproof da fissare con ciprie o fissanti spray appositi con pennelli o spugne in lattice per non lasciare impronte sulla sedia o sporcare i bordi degli abiti.

Ecco le linee guida per realizzare la tecnica Leg Contouring:

  • Applicare il prodotto più scuro dai lati della gamba, seguendo la linea dei muscoli.
  • Stendere il colore più chiaro al centro della gamba per conferire tridimensionalità al corpo.
  • Sfumare i prodotti applicati sulle gambe, avendo cura di non lasciare linee nette e definite.