Make-up e abbronzatura: come esaltare la bellezza del viso

Sole, vacanze e relax corrispondono quasi sempre a un aspetto rilassato e un colorito dorato, una pelle abbronzata che inevitabilmente cambia il make-up. Per fare andare d’accordo make-up e abbronzatura è necessario conoscere qualche trucco per non cadere in contrasti eccessivi o prodotti che spengono il colore conquistato.

Make-up e abbronzatura: come truccarsi con la pelle dorata- foto bestcolor.it

Esiste una serie di accorgimenti da prendere in considerazione per essere ancora più belle d’estate e con la pelle abbronzata. Non resta che scoprire quali errori non bisogna commettere per spegnere la luce del viso e il rapporto che esiste tra make-up e abbronzatura.

Fondotinta

Il cambio di colore impone una base diversa da quella usato in invero. In effetti, considerando il colorito ambrato, è possibile lasciare più libera la pelle. Se proprio non si vuole fare a meno del fondotinta allora sarà necessario usare un prodotto più scuro per evitare un effetto spento e grigiastro o mixare più prodotti per ottenere una tonalità più vicina al nuovo colore dell’incarnato.

Correttore

Considerando che la pelle diventa più scura anche nella zona del contorno occhi, il colore del correttore deve cambiare allo stesso modo del fondotinta (color arancio o pesca): l’uso di una tonalità più chiara rischia di spegnere la zona e sottolineare le occhiaie con un contrasto tendente al grigio.

Idratazione

La lunga esposizione al sole mette a dura prova la pelle, disidratandola proporzionalmente al colore dorato conquistato. È necessario idratare la pelle abbondantemente, soprattutto se ci si deve truccare: il make-up rischia di mettere in evidenza screpolature e pellicine.

Cipria

Stendere la cipria su una pelle secca diventa una vera e propria impresa, considerando che rappresenta un fattore X anche in inverno. Per quanto riguarda il colore poi è meglio sapersi adattare al nuovo incarnato, dosandola bene e stendendola al meglio!

Blush

In estate, il blush potrebbe assumere quasi un effetto superfluo ed è per questo che diventa importante scegliere attentamente i colori: evitare l’effetto spento e grigio (rosa malva e marroncini beige) e dosare il prodotto.

Sopracciglia

Accentuare, disegnare e uniformare le sopracciglia va bene solo se si usano prodotti come matite o mascara dalle tonalità più calde per evitare il solito effetto grigiastro.

Rossetto

La pelle abbronzata richiede rossetti di colori intensi e saturi dalle tonalità scure e fredde. Evitare quindi tutto quello che è marroncino, beige, malva o rosa chiaro per non creare un brutto contrasto con il resto del viso.

Ombretti

Il cambio di colorito può essere completato ed esaltato con ombretti colorati e più luminosi, fatta eccezione per il bianco o gli ombretti troppo perlati oppure opachi.

Illuminante

Make-up e abbronzatura impongono di fare particolare attenzione con l’illuminate: evitare tutte le tonalità troppo bianche e preferire colori caldi delle tonalità giallo-crema per attenuare eventuali rossori.

Terra

Anche se il contouring va fatto con un terra più fredda rispetto al bronzer, con l’abbronzatura tutto cambia. Il contrasto con la pelle abbronzata potrebbe essere troppo forte e in questo caso bisogna considerare che il sottotono della pelle abbronzata necessita di una terra calda o comunque non eccessivamente fredda.

Myriam