Make-up cromato e 3D: tridimensionalità e brillantezza a confronto

Quest’anno il settore beauty ci ha abituato a diverse novità: eyeliner invisibile, trucco neon, labbra olografiche, sopracciglia a piuma e molto altro. Ebbene, il make-up cromato e 3D è solo l’ultima novità che letteralmente spopolando sui social.

Make-up cromato e 3D- foto pinkblog.it

Make-up cromato e 3D, la prova di Michael Antony

La nuova interpretazione del make-up che porta il nome del make-up artist Michael Antony: in un servizio fotografico della cantante Tinashe ha sostituito il classico eyeliner con sottili strisce di materiale laminato e ha proseguito il progetto applicandole sugli occhi e lungo mento e collo.

Secondo il make-up artis, il punto di forza del make-up cromato e 3D è la luce che genera: “Un semplice elemento di luce è innovativo oggigiorno. Ci sono moltissimi prodotti tra illuminanti e glitter, ma come alternativa si può indossare semplicemente un ombretto taupe con una striscia metallizzata, per incorniciare le ciglia ed avere un look più meccanico e preciso”.

Ovviamente Michael Antony non ha rivelato il tipo di materiale utilizzato per creare il make-up cromato e 3D, ma sembra probabile che sia qualcosa di simile allo striping tape usato per la nail art.

Come realizzare il make-up cromato e 3D?

Come già sottolineato dal noto make-up artist è necessario giocare su brillantezza e tridimensionalità. Chi non possiede una grande manualità per riprodurre questo trend con le piccole strisce destinate alle unghie potrà facilmente optare per un eyeliner metallizzato.

Non bisognerà far altro che sfumare, prima di metterlo, un po’ di ombretto marrone lungo l’attaccatura delle ciglia per creare un’ombra in grado di conferire allo sguardo profondità e un effetto tridimensionale.

E le labbra?

Fake Lip Ring- foto fashionworldmag.com

Questa volta è stata Kim Kardashian a ispirare un make-up cromato e 3D sulle labbra detto Fake Lip Ring, semplicemente indossando un finto piercing al labbro che ha valorizzato il trucco by Mario Dedivanovic.

Un’interpretazione di questa ultima tendenza consiste nel vestire le labbra con rossetti e tinte ultra matte e abbinare una striscia nel mezzo del labbro inferiore con colori brillanti e metallizzati come oro e argento!

Come? È possibile usare tinta labbra e un eyeliner o una matita metallizzati per tracciare al centro delle labbra una linea spessa per riprodurre l’effetto dell’anello al labbro oppure realizzare un invisible lip ring semplicemente prendendo  una piccola striscia di striping tape per nail art e mettendola al centro del labbro inferiore prima di passare la tinta labbra, lasciarla asciugare e toglierla.

Myriam