Il make-up della palpebra inferiore, l’ultima tendenza della primavera 2017

Il make-up esalta la bellezza naturale della donna e, perché no, qualche volta pone rimedio a qualche piccolo difetto e imperfezione. Molto spesso ci si concentra su palpebre e labbra, tralasciando il make-up della palpebra inferiore. Ebbene, l’ultima tendenza ci mostra tutta l’importanza della palpebra inferiore per armonizzare il resto dell’occhio e completare il trucco.

Make-up della palpebra inferiore- foto stylosophy.it

Esistono tantissimi modi per truccare la palpebra inferiore. C’è chi utilizza il make-up della palpebra inferiore per scolpire il viso e cambiare i volumi dell’occhio e chi preferisce non curarsene per mostrare il viso nude. Scopriamo insieme il make-up per la palpebra inferiore.

Palpebra inferiore delineata

La prima tecnica per truccare la palpebra inferiore punta su una linea sottile pulita di matita lungo proprio l’attaccatura delle ciglia. Per ottenere un risultato perfetto è necessario lavorare con una matita ben temperata, magari scaldando la mina per evitare che la riga risulti troppo spessa o spenta. Questo make-up esalterà e definirà gli occhi, rendendoli più grandi.

Palpebra inferiore sfumata

La seconda tecnica impone l’utilizzo dell’ombretto. Una volta bandita la matita, sarà necessario lavorare con pennello piccolo e stretto e ombretto tra le ciglia, facendo attenzione a sfumarlo con un pennello a setole morbide verso il basso. L’obiettivo è quello di dare all’occhio una linea più morbida.

Palpebra inferiore intensa

La terza tecnica lavora sull’intensità del make-up della palpebra inferiore. Come? Basta applicare la matita sulla rima interna e lungo il bordo inferiore dell’occhio. E per intensificare ulteriormente lo sguardo è possibile usare matita marrone e un leggero trucco sulla palpebra superiore per la mattina e matita nera e ombretto nero per la sera.

Palpebra inferiore con contrasto

La quarta tecnica sviluppa contrasti di colore che conferiscono colori diversi a seconda dell’angolazione. Si può lavorare con il contrasto tra l’angolo interno dell’occhio e il resto della palpebra inferiore o la rima interna e la parte inferiore. Largo a matite colorati e ombretti scuri e cangianti.

Il giusto make-up della palpebra inferiore potrebbe conferire nuova luce allo sguardo, catalizzando l’attenzione e rendendo lo sguardo sensuale. Un po’ di matita, un ombretto accennato e una miscela leggermente sfumata e l’occhio si trasforma, arricchendo ogni look.

Un ultimo consiglio. Il make-up della palpebra inferiore non è legato a particolari scelte di colori o tonalità, basta armonizzarli in qualsiasi modo con il resto del trucco. Senza dubbio, però, i colori da prediligere sono argento, oro, verde bosco, magenta cangiante, pesca e azzurro.

Myriam