Non-touring, la tecnica a metà strada tra contouring e strobing

Le make-up addicted che non amano l’effetto strong del contouring possono sfruttare la tecnica del non-touring per ottenere un viso luminoso, fresco e scolpito. Scopriamone di più!

Make-up natural- foto exsymol.com

Il non-touring può essere considerata una tecnica a metà strada tra contouring e strobing in grado di superare i loro punti deboli, i segni intensi da un lato e l’effetto troppo luminoso dall’altro lato.

Questa tecnica di make-up risulta molto semplice da realizzare e si ben si presta a scolpire, dare volume e donare un tocco di leggerezza al viso.

In pratica bastano pochi gesti e qualche piccolo consiglio per ottenere un viso naturale e luminoso, scolpito leggermente e privo di imperfezioni.

Come realizzare il non-touring

La tecnica non-touring può essere realizzata in modo semplice e veloce senza usare troppi cosmetici o pennelli. È ora di scoprire tutto quello che c’è da sapere su questa tecnica dai risultati naturali!

Preparare la pelle

La prima cosa da fare per realizzare il non-touring è quella di preparare la pelle usando una crema idratante e un primer illuminante.

In questo caso è meglio utilizzare un primer tendente al bianco in grado di illuminare e mescolarsi bene con il fondotinta dalla texture leggera.

Perfezionare l’incarnato

La base trucco può essere realizzata con un fondotinta leggero o una BB Cream per sfruttare il potenziale di un cosmetico in grado di fondersi con l’incarnato. L’obiettivo è mantenere il viso leggero e luminoso.

Va da sé che il modo migliore per fondere la texture della base con la pelle è quello di stendere il prodotto con i polpastrelli.

Per perfezionare l’incarnato, poi, è preferibile usare un correttore per cancellare macchie, brufoletti e occhiaie.

Scolpire con l’illuminante

Il non-touring richiede di ridefinire le proporzioni del viso utilizzando prodotti illuminante, diversamente dal contouring.

In questo senso l’illuminante in crema, polvere o forma liquida deve essere applicato sull’arcata sopraccigliare, sulla parte alta degli zigomi, sul ponte del naso e sull’arco di Cupido.

Completare il look

A completare il look naturale e luminoso arriva il blush dall’effetto impalpabile: il cosmetico dona un tocco tridimensionale al viso.

Tutto quello che bisogna fare è applicare un velo di fard sul viso utilizzando un pennello con setole morbide e lungo.

Trucco occhi

Il non-touring deve sapersi accompagnare a un make-up leggero e delicato: sopracciglia definite, trucco occhi naturale e labbra rosate.

Myriam