Pulire la beauty blender nel forno a microonde: si o no?

Abbiamo imparato a pulire la beauty blender e riconoscere la necessità di cambiare spesso la spugnetta a forma di goccia, ma l’esigenza di un’igiene regolare ha creato una tendenza beauty piuttosto originale. Perché pulire la beauty blender nel forno a microonde?

Beauty Blender- foto indulgeme.ie

La beauty blender è una spugnetta a forma di goccia in pelle scamosciata priva di lattice, inodore e anallergica che può essere utilizzata per stendere qualsiasi tipo di fondotinta.

Il successo della spugnetta è legato alla sua forma ellittica che consente di arrivare nelle zone difficili da raggiungere con i pennelli come la zona sotto gli occhi, gli angoli del naso o il contorno labbra.

Per utilizzare al meglio la beauty blender e ottenere risultati eccellenti di make-up è necessario prestare alle operazioni di pulizia della spugnetta in modo da evitare la proliferazione di batteri e muffe e il contatto di agenti patogeni con la pelle.

La routine di pulizia della beauty blender può risultare noiosa ma comunque necessaria. È per questo che impazza sul web una tendenza che assicura di velocizzare l’operazione: pulire la beauty blender nel forno a microonde!

Pulire la beauty blender

La tendenza di beauty spiega come pulire la beauty blender nel forno a microonde allo scopo di uccidere i batteri che si nascondo all’interno e riutilizzare la spugnetta come se fosse nuova.

La sua consistenza morbida, infatti, facilita l’ingresso di germi e batteri al suo interno e la formazione di muffe pericolose.

È per questo che si consiglia di pulire la spugnetta da trucco a ogni applicazione e di sostituirla ogni tre mesi (data di scadenza).

Proprio perché viene utilizzata umida, è molto più facile che al suo interno si possano sviluppare delle muffe. Per questo motivo la sua cura è davvero fondamentale.

Come pulire manualmente la beauty blender

Il modo migliore per pulire la spugnetta trucco è sciacquarla, strofinarla con dei saponi solidi e risciacquarla nuovamente. L’operazione assicura una pulizia più profonda dei residui di make-up.

Pulire la beauty blender dopo ogni utilizzo significa fare meno fatica nelle operazioni, far rimanere la spugnetta pulita più a lungo e mantenere la sua consistenza intatta fino alla data di scadenza.

Pulire la beauty blender nel forno a microonde

Iniziamo col dire che pulire la beauty blender nel forno a microonde non sempre dà i risultati sperati e, se non eseguita correttamente, potrebbe danneggiare irrimediabilmente l’accessorio di make-up.

I tutorial su come pulire la beauty blender nel forno a microonde consigliano di immergere la spugnetta in una tazza di acqua e sapone e metterla nel microonde per 60 secondi.

Il problema è che, se non vengono rispettati u passaggi fondamentali, si rischia di distruggere letteralmente la beauty blender.

 

C’è da considerare che, immergendo la blender in acqua e sapone e mettendola nel microonde ancora dentro la tazza, si possano concretizzare veri e propri disastri: beauty blender sciolte, fumi di plastica sciolta nel microonde e così via.

Funziona davvero?

Ebbene pulire la beauty blender nel forno a microonde funziona davvero, ma soltanto se la tecnica viene eseguita meticolosamente.

In pratica mettere la blender in acqua saponata e passarla nel microonde è un po’ come metterla nella lavatrice. L’acqua calda e il sapone puliscono la spugnetta e l’energia del microonde uccide i microrganismi che si annidano al suo interno.