Rubber mask, la novità di modeling mask

Lo si è detto fino allo sfinimento: una pelle morbida, nutrita e levigata è la base indispensabile per un make-up perfetto. Non è possibile parlare di trucco senza fare riferimento alla skincare. L’ultima novità in fatto di maschere è la rubber mask o maschera di gomma, il nuovo trend di modeling mask made in Corea che ha fatto chiacchierare anche gli States.

Modeling mask- foto scalarhosting.com

In principio ci furono le maschere di cotone, poi fu la volta delle peel-off per arrivare alle black mask. Tutte queste soluzioni hanno rivoluzionato a modo loro il mondo della skincare con risultati davvero apprezzabili.

Oggi, la rubber mask promette di fare un passo in avanti nel campo del modeling mask. Si tratta di maschere dalla consistenza gelatinosa che si trasforma in una materiale molto simile alla gomma o al silicone grazie alla presenza di un ingrediente estratto dalle alghe marine chiamato alginato.

La particolare modeling mask si presenta sotto forma di polvere sottilissima che deve essere mischiata all’acqua per ottenere una pasta gelatinosa da applicare sul viso.

Benefici modeling mask

Questa nuova maschera per il viso è stata pensata per idratare e schiarire la pelle e per ravvivare la brillantezza del colorito dell’incarnato. La vera novità è rappresentata dalla modalità di applicazione che rende i principi attivi più efficaci: crea una seconda pelle che produce una barriera in grado di imprigionare i principi attivi e limitare l’evaporazione degli stessi insieme all’acqua.

Questa speciale modeling mask, tra l’altro, conserva una natura peel-off che permette di depurare la pelle, eliminare le cellule morte e stimolare la rigenerazione cellulare.

Come usare la rubber mask

Diciamo pure che il segreto del successo di una rubber mask sta nella quantità di acqua utilizzata. In linea generale è preferibile utilizzare le indicazioni presenti sulla confezione, ma è bene tener presente la regola “poca è meglio”!

Una volta creata la miscela di polvere sottilissima e acqua è necessario stendere il composto con una spatola per via della consistenza che rende difficoltosa l’applicazione con le dita. Poi non bisognerà far altro che aspettare che la modeling mask si asciughi in circa 5 minuti, rimanere in posa per almeno 15 minuti e infine rimuoverla come si farebbe con le normali maschere peel-off.