Come scegliere il finish del rossetto?

Il rossetto è uno dei cosmetici più usati dalle donne non solo perché donano un accento di colore al viso ma soprattutto perché conferiscono bellezza e sensualità alle labbra. Ma i rossetti non sono tutti uguali giacché cambino per forma, colore e finish. Non resta che scoprire come scegliere il perfetto finish del rossetto!

Come scegliere il finish del rossetto?- foto unadonna.it

Sappiamo cosa si intende per finish del rossetto? Sostanzialmente si tratta dell’effetto finale sulle labbra, un risultato che può distinguersi in lucido, perlato, metallico, cremoso, satinato e opaco.

Per operare una scelta consapevole del rossetto è essenziale saper distinguere i diversi tipi finish del rossetto e capire l’effetto finale sulle labbra.

Finish lucido

I rossetti che possiedono un finish lucido o glossato ricoprono le labbra di colore senza creare un effetto appiccicaticcio tipico dei gloss.

Le speciali formulazioni consentono di idratare, volumizzare e rimpolpare le labbra al pari di un ottimo burro cacao.

Purtroppo lo splendido effetto naturale conserva una durata piuttosto bassa (paio di ore) e non risulta adatto a labbra sottili o per bilanciare un make-up troppo intenso.

Finish perlato o metallico

I rossetti con finish perlato o metallico contendono perle riflettenti color oro o argento all’interno della formulazione per amplificare l’effetto lucido.

Questo genere di rossetto si presenta con una coprenza media e una buona durata, anche se tende a evidenziare le piccole imperfezioni delle labbra come pellicine e piccole rughette.

Finish cremoso

I rossetti dal finish cremoso si presentano come cosmetici idratanti dalla coprenza modulabile. L’applicazione richiede la definizione del contorno labbra con una matita per creare una barriera che impedisca al rossetto di sbavare.

Il finish cremoso sembra ideale per chi possiede labbra secche e restituisce una durata variabile in base al brand di riferimento.

Finish satinato

Quando si parla di rossetti dal finish satinato si fa riferimento a prodotti di un colore pieno e intenso e una discreta lucidità.

È possibile guardare a questo tipo di rossetti come una via di mezzo fra i rossetti cremosi e i rossetti opachi, cosmetici insomma con un’ottima durata, una pigmentazione altissima e una buona luminosità.

Finish opaco

Il finish opaco restituisce alle labbra un effetto velluto, una pigmentazione estrema e una durata impeccabile per ore.

I rossetti opachi riescono a fondersi sulle labbra e a fissarsi in modo perfetto per non creare sbavature di qualsiasi genere, ma tendono a seccarle ed esaltare le pellicine. Diventa così imperativo l’uso di scrub e balsami labbra per idratare le labbra prima dell’applicazione e l’utilizzo di pennelli per colorare le labbra di colore e sensualità.