Treno o macchina? Ecco come truccarsi in movimento

I tempi frenetici del nuovo millennio non lasciano molto spazio alla realizzazione di un make-up di ore e ore. Come truccarsi in movimento? Scopriamo insieme qualche piccolo trucchetto!

Trucco in metro- foto theshonet.com

È facile essere in ritardo e trovare il tempo per vestirsi e truccarsi diventa una vera e propria mission impossibile.

Le make-up addicted difficilmente amano arrivare struccate e sciatte a un appuntamento, sia esso di piacere o di lavoro.

Il modo migliore per essere sempre impeccabili è quello di imparare a truccarsi in movimento, magari mettendo l’eyeliner mentre si è in treno o indossando il rossetto mentre si è seduti al lato passeggero dell’auto.

Tutto l’occorrente in borsa

Torniamo a parlare di quello che è meglio portare sempre in borsa per truccarsi in movimento e per ogni evenienza.

Prima di tutto è necessario pulire e disinfettare le mani con gel detergenti o salviette igienizzanti in modo da non trasferire germi e batteri ai cosmetici che andranno a fondersi con la pelle, gli occhi e le labbra.

In mancanza di accessori di make-up in formato mini, poi, è meglio avere a disposizione qualche bastoncino di cotone, un pacchetto di fazzoletti e una confezione di salviette struccanti.

Base trucco

I migliori cosmetici per truccarsi in movimento sono quelli compatti o in formato stick, vale a dire prodotti pratici da mettere in borsa e veloci da applicare.

Via libera all’applicazione del fondotinta stick in crema o fondotinta compatti in versione pack, spugnetta e specchietto.

Non bisogna dimenticare di portare con sé la cipria, optando per una versione con piumino e specchietto incorporati.

Le make-up addicted che non vogliono rinunciare alla tecnica del contouring, invece, possono scolpire il viso semplicemente usando prodotti in formato stick o in crema da stendere con le dita.

Sopracciglia

Che trucco impeccabile sarebbe senza sopracciglia piene e definite? In fondo ogni make-up che si rispetti non può rinunciare a incorniciare lo sguardo e a definire le proporzioni del viso.

Eppure truccarle in movimento non è una delle cose più semplici da fare. Ogni movimento o frenata potrebbe creare un vero disastro di make-up.

Tutto quello che bisogna fare, quindi, è utilizzare matite con punte retraibili, ombretto e pennello angolato, gel sopracciglia colorati o prodotti in polvere che permettono di sistemarle.

Trucco occhi

La realizzazione del trucco occhi è già articolata di per sé. Immaginiamo cosa voglia dire truccarsi in movimento! Meglio optare per ombretti in crema o in stick o per matitoni e avere a disposizione uno o due pennelli (uno piatto per applicare il colore e uno per sfumare).

Eyeliner

Tutte le appassionate di make-up che non vogliono rinunciare all’eyeliner possono creare un effetto sfumato. Come? Basta applicare una matita nera lungo la rima infraciliare e sfumarla con un pennello angolato.

Rossetto

Vestire le labbra in movimento è possibile. Basta avere sempre a portata di meno rossetti con formulazioni dure che colorano le labbra senza sbagliare.

In alternativa è possibile optare per rossetti più cremosi tamponando la formulazione con le dita per ottenere un risultato più leggero.

Myriam