Trucco a prova di selfie: ecco come non commettere errori!

Ormai sono anni che si può parlare si selfie mania, una vera e propria tendenza che espone i volti a fotogrammi da mostrare a tutti. Postare, postare e postare! La caccia al selfie perfetto sembra un’impresa difficilissima: angolazione, luce, posizione, sfondo, espressione del viso… e trucco a prova di selfie!

Trucco a prova di selfie, come non commettere errori!- foto elconfidencial.com

La battaglia allo scatto perfetto, quell’immagine capace di conquistare più like, trova un valido aiuto in tantissime app per modificare le foto e filtri che migliorano la percezione della foto.

Quello che spesso si trascura è la questione make-up. Gli errori di trucco possono rovinare il selfie, nonostante le decine di sforzi per catturare la posa migliore.

Trucco a prova di selfie

Il make-up dovrebbe aiutarci a nascondere i piccoli difetti ed esaltare i nostri punti di forza, eppure in questo caso se il trucco non è a prova di selfie non abbiamo speranze. Ma quali sono gli errori di trucco che rovinano gli autoscatti?

Poco mascara

Fondamentalmente il mascara apre lo sguardo e rende i veri protagonisti dei selfie svegli e accattivanti. Una piccola dimenticanza o un’applicazione parsimoniosa può compromettere l’aura dello scatto, perché si sa le ciglia in foto si vedono davvero poco.

Cipria: troppa o troppo poco

Il successo della cipria è l’equilibrio. L’applicazione di poca cipria può sottolineare l’abbondante sebo o la presenza di sudore così come l’eccesso di cipria può opacizzare il viso, rendendolo spento ed evidenziando rughette e linee di espressione. Una sola spolverata sulla zona “T” di una cipria del giusto colore può salvare l’autoscatto.

Troppo illuminante

Appesantire il viso con troppo illuminante è uno degli errori di make-up che rovinano le foto. Poco illuminante applicato nei punti strategici aiuta a illuminare il viso senza rischiare un effetto lucido, quasi catarifrangente.

Poco blush

Generalmente il blush deve essere dosato sapientemente per evitare di trasferire troppo colore sulle guance, ma non nel caso del trucco a prova di selfie. Il fard esalta i colori e la forma del viso, soprattutto se si tratta di uno scatto frontale.

Labbra screpolare e rossetti troppo luminosi

Le labbra idratate sono il requisito fondamentale per stendere un velo di rossetto, in particolar modo se stiamo parlando di foto. Un trucco a prova di selfie prevede un rossetto dal finish freddi per evitare contorni poco definiti, screpolature evidenti e denti poco smaglianti.

Sopracciglia in secondo piano

Le sopracciglia sono la ciliegina sulla torta di ogni make-up, giacché il loro taglio influisce sull’armonia dei tratti del viso. Nel caso dei selfie, le sopracciglia devono essere ben pettinata e disegnate.

Fondotinta non sfumato

Un fondotinta non sfumato può comportare uno stacco evidente su collo, orecchie e le zone vicine al volto. Non resta altro da fare che sfumare, sfumare e sfumare!

Myriam