Tutto quello che c’è da sapere sul bonne mine

Quante volte abbiamo sentito parlare dell’effetto bonne mine per ottenere un viso luminoso e sano? Oggi scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questa tecnica!

Guance “baciate dal sole”- foto pinterest.com

L’effetto bonne mine regala un tocco di colore al colorito spento e pallido in ogni stagione, concedendo un look raffinato e naturale.

Il segreto della tecnica di make-up è proprio nel colore rosato che dona alle gote, lo stesso che appare quando si trascorre qualche ora all’aria aperta.

Effetto bonne mine

Tutto quello che c’è da sapere sull’effetto bonne mine è racchiuso nella traduzione dell’espressione francese “avoir une bonne mine”, vale a dire “avere un bell’aspetto”.

Dal ‘700 ad oggi, però, la tecnica di make-up è molto cambiata. Ha perso quell’aspetto marcato e finto e ha virato verso prove molto più naturali e impalpabili.

Oggi ricreare questo tipo di effetto sulle guance significa gestire il colore e la quantità di blush al meglio, eliminando le imperfezioni e mettendo in risalto un punto di forza della bellezza femminile.

Come ricrearlo?

Tutto quello che bisogna fare per ricreare un bell’aspetto è sorridere davanti allo specchio e applicare il blush con la tecnica giusta.

Le make-up addicted possono optare per un blush in crema e sfumarlo con le dita o per un blush in polvere e lavorarlo con un pennello da fard.

In entrambi i casi è necessario sorridere davanti allo specchio, applicare il cosmetico sopra le gote “sorridenti” e sfumare alla perfezione.

Ma attenzione, perché c’è il rischio di sbagliare il punto ed eccedere nel colore  a tal punto da ricreare le guance rosse di Heidi!

Per evitare l’errore di make-up basta sfumare il blush in modo leggero e omogeneo e ricreare un tocco di colore sfumato sulle guance.

L’importanza del pennello

Quando si usa un blush in polvere per ricreare l’effetto bonne mine è importante affidarsi al pennello viso giusto.

I pennelli larghi e piatti e i pennelli con forma triangolare non vanno bene per applicare il blush perché scolpirebbero gli zigomi anziché colorarli omogeneamente.

Il pennello perfetto per l’effetto bonne mine è un pennello leggermente bombato e non troppo largo perché in grado di distribuire meglio il colore.

Myriam