Quantcast

Manuel Zardetto si racconta a IGOSSIP.it: intervista su Grande Fratello, Tommaso Zorzi e trono gay a Uomini e Donne

Manuel Zardetto è un giovanissimo papà gay di origini paraguaiane. Sua figlia si chiama Mia. Ha avuto una storia d’amore con il vincitore del Grande Fratello Vip 5, Tommaso Zorzi. Il papà più bello d’Italia ha preso parte a diverse trasmissioni tv: da Ciao Darwin a Pomeriggio 5 fino a Ogni Mattina. Il suo profilo Instagram, che tra l’altro è stato hackerato, è seguito da oltre 42mila followers, tra cui il conduttore del GF Vip e giornalista Alfonso Signorini e il celebre cantautore Cristiano Malgioglio. Oggi si racconta in esclusiva ai microfoni di IGOSSIP.it. Buona lettura!

Manuel Zardetto – Foto: Instagram

Benvenuto Manuel Zardetto su IGOSSIP.it. Come stai?

Ciao ragazzi, che piacere essere in vostra compagnia. La verità? Gli ultimi 9 mesi non sono stati facilissimi, sto uscendo da un periodo complesso che mi ha messo a dura prova, ma davanti alle sfide io non mi tiro di certo indietro ed anzi l’ho tramutato in un periodo di pausa da dedicare a me stesso e cercare di dare una risposta a quesiti che ho trascurato per troppi anni.

Come e dove stai trascorrendo questa estate 2022?

Al momento mi trovo in Veneto con i miei genitori, ogni tanto fa bene tornare in famiglia e nei posti dove sei cresciuto ma con la testa sono ovunque, viaggio tra mille sogni e progetti. Trascorrerò comunque un’estate tranquilla per arrivare carico e rigenerato a settembre.

In quali rapporti sei rimasto con il tuo ex fidanzato Tommaso Zorzi?

Ci sentiamo spesso e siamo in ottimi rapporti. Tommaso è brillante, a tratti geniale con quel velo di malinconia negli occhi che penso sia una delle sue caratteristiche alla quale sono più affezionato. Volete sapere una cosa? Tommy è l’unico dei miei ex con il quale sono riuscito a mantenere un rapporto, a volte mi domando come mai…chissà.

Manuel Zardetto – Foto: Instagram

Lo scorso anno era tra i papabili candidati concorrenti del GF Vip 6. Com’è andata a finire questa storia?

Lo sapevo! Mi aspettavo questa domanda. Ahimè si, però con il senno di poi devo ringraziare Alfonso Signorini per avermi voluto tutelare. Non ero pronto e lui se n’era accorto. Mi aveva tutelato da brutte figure e gogna mediatica… quindi meglio così, grazie Alfo.

A quale programma tv/reality vorresti partecipare come concorrente? E perché?

Qualsiasi. Sono curioso di natura quindi proverei a cimentarmi in tutto, tranne reality basati solo sull’aspetto fisico. Mi piacciono le persone, i contenuti, le storie e le emozioni. La mia top 3? GF, Pechino Express e La Talpa, che ho amato tantissimo con la mitica Karina Cascella.

A chi vorresti lanciare il tuo accorato appello?

Mi piacerebbe rivedere il trono gay a Uomini e Donne, non perché sia interessato a fare io da tronista, ma perché portare l’amore gay nelle case degli italiani era stata una mossa geniale ma allo stesso tempo utile nel dimostrare che l’amore é uguale per tutti… Queen Mary mi senti?

Hai seguito l’Isola dei famosi 2022 e il GF Vip 6? Vorremmo un tuo commento su questi due reality…

Sarò onesto, questa stagione ho seguito poco entrambi i programmi anche se il cast di partenza del GF mi sembrava ben fornito. Non nego che mi sarebbe piaciuto svegliarmi e fare colazione con Katia Ricciarelli. Per quanto riguarda l’Isola non nego che da sempre mi ha affascinato il concetto “uomo vs natura” capace di ti tirare fuori i lati più impensabili dei concorrenti… non oso immaginare cosa tirerei fuori io dopo due giorni a cocco e mosquitos.

Manuel Zardetto – Foto: Instagram

L’essere padre e gay in Italia è ancora difficile e travagliato?

Penso sia più difficile per chi lo è e si nasconde vivendo una vita difficile e spesso infelice per la paura di fare coming out. Non mi permetto di giudicare nessuno, ma sono convinto che per fare star bene le persone che si amano bisogna in primis amare sé stessi. Mi capita spesso di accogliere lo sfogo di padri che hanno paura di rivelarsi ai propri figli e alle mogli, temendo ripercussioni in tribunale da parte di queste ultime. Ascolto sempre affascinato i racconti di queste persone che per la felicità altrui mettono da parte la loro, ma allo stesso tempo capisco che ci sia ancora molto da fare su questo tema.

Di cosa ti occupi quotidianamente?

Ho sempre lavorato nella comunicazione, ricoprendo ruoli diversi in varie realtà lavorative. Sono una persona curiosa, quindi ultimamente ho seguito un corso per fare il massaggio californiano, magari a settembre inizio un corso di cucina. Scherzi a parte in questo momento sto chiudendo delle pratiche personali, mi alleno, leggo, mi immergo nel mio mondo di musica e pianoforte e pianifico i progetti futuri.

Attualmente sei single o fidanzato? Chi è il tuo uomo ideale?

Sono molto single, ma non nego che mi piacerebbe incontrare una persona che mi faccia provare le emozioni che ultimamente solo la Nutella riesce a darmi. Non ho un tipo di uomo ideale, ma sono stato attratto da persone diversissime tra loro. Deve esserci chimica e anche un po’ di fortuna. Sono pronto a mettermi in gioco.