Quantcast

Marco Bianchi e Luca Guidara si sono lasciati: nuovo amore per lo chef

Marco Bianchi e Luca Guidara si sono lasciati. Il rumor sulla fine della loro relazione d’amore era iniziato a circolare con una certa insistenza sul web dopo che lo stesso ex volto della Prova del cuoco su Raiuno nonché autore di numerosi libri su cibo e benessere aveva condiviso alcune Instagram Story in cui appariva sempre con un nuovo ragazzo. Non condivideva più storie con il suo ex fidanzato Luca Guidara. Ora l’ex marito di Veruska Formelli, da cui ha avuto la figlia Vivienne, ha fatto chiarezza tramite alcune Instagram Stories, confermando la fine della sua relazione d’amore gay con Luca Guidara. Ora ha un nuovo amore, la cui identità è al momento top secret.

Marco Bianchi con il suo nuovo fidanzato – Foto: Instagram

Il conduttore tv del programma di Raiuno, Linea verde Estate, in coppia con Angela Rafanelli, ha stigmatizzato gli attacchi social ricevuti per la fine della sua storia d’amore con Luca. Il giovane divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi è stato molto chiaro su Instagram Story.

Il famoso chef ha esordito così: “Me lo state chiedendo in tanti, ogni giorno ricevo tanti messaggi belli e almeno il doppio meno belli. Alcuni di voi hanno chiaramente capito la situazione, altri ancora no. Sì, la storia tra me e Luca si è conclusa. Nella vita le cose cambiano, le progettualità, gli equilibri, gli obiettivi, l’amore può mutare e le relazioni come nascono, finiscono”.

E poi ancora: “L’importante è tutto il vissuto che c’è stato in itinere. Luca rimane una persona importante per me con la quale ho condiviso tanto, nel bene e nel male, momenti felici e momenti molto difficili, uno in particolare noto a tutti che ci ha messo a dura prova. Gli sono stato vicino e insieme siamo riusciti a superarlo. Ad oggi però abbiamo preso strade diverse. Solo io e lui sappiamo esattamente come siano andate realmente le cose tra di noi, ed è giusto che sia così”.

Lo chef ha poi concluso: “Ma sono qui a chiedervi una cosa: se avete rispetto per entrambi o anche solo per uno dei due limitate le cattiverie gratuite che scrivete, perché essere un personaggio pubblico non vuole dire avere il pass per poter puntare il dito o se proprio dovete, giudicatemi per i miei piatti ma non per le mie scelte di vita. Ultima cosa: sono sempre stato diretto con voi tutti, non mi sono mai privato di mostrare la mia felicità nei confronti della vita nella più totale trasparenza, e non credo sia arrivato ora il momento di limitarmi nel farlo. Grazie”.

Auguri!