Quantcast

Maria De Filippi infuriata promette querele: “A Uomini e Donne non è mai esistito un copione”

Maria De Filippi infuriata ha promesso querele nei confronti di coloro che infangano la sua creatura televisiva, Uomini e Donne. La famosa, influente e potente conduttrice tv non ha affatto digerito la dichiarazione al vetriolo del direttore di Dagospia, Roberto D’Agostino, durante l’ultima puntata di Live non è la D’Urso di Barbara D’Urso quando ha dichiarato che U&D è un programma “pettinato”.

Maria De Filippi – Foto: Facebook

La lettera di Maria a Dagospia

La star tv Maria De Filippi ha scritto una durissima missiva a Dagospia, che è stata pubblicata integralmente. La moglie del celebre giornalista, scrittore e conduttore tv Maurizio Costanzo ha esordito così: “Caro Dago volevo dirti che posso darti la mia parola (che spero basti) che a ‘Uomini e Donne’ non è mai esistito un copione, che chi partecipa non ha indicazioni di scelte da seguire. Se qualcuno finge, finge a nome suo e certo evitando in ogni modo di farsi scoprire dalla redazione che vive come un mantra lo scopo di mantenere sinceri e naturali tutti i partecipanti, tronisti o corteggiatori che siano”.

La conduttrice tv di Uomini e Donne vuole nome e cognome della persona che ha dichiarato che Uomini e Donne è tutto pilotato o meglio “pettinato”.

“Ti chiedo la cortesia di fornirmi l’indirizzo email o le generalità di tal ‘Fabio’ che pare abbia scritto su Dagospia che lui sa che Uomini e Donne è pettinato, come lo hai definito tu. Posto che non è vero anche se tu sei libero di pensarlo (pur sbagliando), vorrei però avere la possibilità di denunciare il signore che dice che esiste un copione o almeno significargli tramite un legale, che non può dire finte verità come se fossero vere. Chi dice il falso di solito ne paga conto. Se non ti dispiace – ha concluso Maria – mi piacerebbe poter difendere il lavoro di tutti noi. Con autorizzazione alla pubblicazione, solo se integrale, di quanto sopra, ti saluto cordialmente”.