Quantcast

Maria Laura De Vitis confessa: “Il bello della storia con Paolo Brosio? Anche che sono andata in tv e dalla d’Urso mi pagavano”

Maria Laura De Vitis ha confessato che il bello della storia con Paolo Brosio è che è andata in tv e da Barbara d’Urso la pagavano. La modella e influencer ha infatti dichiarato: “Quando è entrato nella Casa del GF Vip non mi aspettavo di essere tirata dentro tutto questo. Fare tv mi piace ma avrei preferito farla non come fidanzata di. Adesso punto a una mia carriera indipendente ma non ho mai voluto sfruttare Paolo. Semplicemente, non mi aspettavo quello che è accaduto”.

Marialuara De Vitis e Paolo Brosio – Foto: Instagram

La modella Maria Laura De Vitis ha poi proseguito: “C’è stato del bello e del brutto. Il bello: sono andata in tv, adesso il mio volto è più conosciuto e ne sono uscita bene. Il brutto: avere dovuto fare i conti con gli hater. Con Paolo li abbiamo denunciati”.

Inoltre ha spiegato: “A Live Non è la d’Urso ho detto che non mi interessava la popolarità? Forse intendevo che non mi interessava fare in tv in quel modo, parlando della mia vita privata. Che mi sarebbe piaciuto fare tv l’ho sempre detto. Non mi piace dover rendere conto di ciò che faccio a casa mia. Se ho ricevuto compensi per le mie ospitate? Certo, chiunque va in televisione dalla D’Urso viene pagato. Andare in televisione è un lavoro”.

I dubbi sulla loro storia d’amore

Nei mesi scorsi il paparazzo dei vip Maurizio Sorge aveva criticato Paolo Brosio e Maria Laura De Vitis durante un videomessaggio trasmesso a Live – Non è la d’Urso. In realtà il noto paparazzo aveva già smontato sul nascere questa pseudo storia d’amore, a cui per la verità non credeva nessuno, durante una recente diretta Instagram con il CEO ed ex fidanzato di Elisabetta Gregoraci, Francesco Bettuzzi: “Storia finta, finta, finta! Ma di cosa parliamo? Una stupidaggine. Un’altra pu***nata. Magari domenica sera faranno vedere alcune scenette romantiche per Milano, ma è finta”.

Sorge aveva poi asserito: “Quaranta giorni fa mi ha chiamato Franco, un amico che abbiamo in comune con Maria Laura De Vitis, e mi ha detto: ‘Guarda stasera abbiamo una cena con Maria Laura… lei si è stufata di questa storia con Brosio… che devo fare con Brosio? Adesso vorrebbe fare una paparazzata’. E io gli ho domandato: ‘Con chi la vorrebbe fare’. Franco mi ha risposto: ‘Guarda domani sta pure lei e ti chiamo e ne parliamo insieme’. Il giorno dopo, credo, mi ha chiamato e c’era pure lei e mi ha detto: ‘Sì, questa cosa con Brosio era per avere un po’ di visibilità. Voglio altre cose. Ora vorrei fare una paparazzata e mi affido a te’. Ho poi chiamato l’ufficio stampa di Roma che mi aveva trovato un bel ragazzo che aveva fatto alcune cose in tv. Le ho mandato la foto ed era d’accordo… soltanto che dopo era sparita. Poi ho capito perché… di Brosio si era stufata… se vuoi ho dei messaggi inequivocabili… Ma dico io: come fa Brosio, che è un giornalista e ha un certo background, a pensare che noi potremmo credere a una cosa così inverosimile?”.