Quantcast

Mariano Di Vaio racconta la sua nuova vita da papà

Mariano Di Vaio ha raccontato la sua nuova vita da papà in due recenti interviste.  Il papà vip di Nathan Leone ha  dichiarato a Tgcom24: “Cerco di godermi tutti i momenti con il mio bimbo e mia moglie. E mi trovo a riflettere su quello che faccio, su come mi comporto, su come mi relaziono con gli altri. Smusso alcuni angoli del carattere. Zero preoccupazioni, zero paranoie. Abbiamo già fatto quattro viaggi. Sono riuscito pure a mandarlo sott’acqua e non ha bevuto”.

Mariano Di Vaio – Foto: Facebook

Il fashion blogger più bello d’Italia ha poi svelato a Vanity Fair: “Mio figlio? Mi fa pensare a quando ero ribelle e non volevo rispettare le regole. Adesso quei principi mi sono utili, voglio dare a mio figlio l’educazione che ho ricevuto io. E per quel che posso sono un papà presente […] Ma dico con orgoglio che sono stato io a cambiare il primo pannolino. Adesso so come preparargli la camomilla, come va pulito il suo naso, come cullarlo. Dicono che, per i primi mesi, il bambino sia dipendente solo dalla mamma, ma non ci credo. Per questo gli faccio sentire la mia voce, suono la chitarra, lo tengo sul petto. L’unica cosa che non faccio, ammetto, è svegliarmi durante la notte”.

E’ cambiato anche il rapporto con la moglie Eleonora Brunacci. “Capita meno di litigare – ha sottolineato il tutor di Selfie – Le cose cambiano -, e rifletto di più prima di parlare. Lei è una mamma grintosa, decisa, ha una forza pazzesca. Conoscendola non pensavo fosse così, credevo sarebbe stata molto più apprensiva. Di solito sono io quello libero, lei la precisa. Stiamo insieme da 6 anni, ma è vero che ci si conosce davvero solo dopo un figlio. E con due genitori così il nostro non potrà non venire sgaggio (in dialetto perugino significa simpatico, forte, ndr)”.