Quantcast

Giovanni Cottone “Valeria Marini si è invaghita di un altro”

Valeria Marini and husband Giovanni Cottone head to dinner at a restaurant in Cannes

L’ex marito di Valeria Marini, Giovanni Cottone torna a parlare dei motivi della separazione dalla soubrette sarda “Non è affatto vero che dopo il matrimonio tra noi è cambiato tutto. La verità è che lei si è innamorata di un altro uomo, ha perso la testa e ha deciso di buttare via il nostro rapporto” ha detto l’imprenditore siciliano “Sono io che dovrei chiedere l’annullamento della Sacra Rota perché se mandi all’aria un matrimonio appena ti invaghisci di un altro, significa che non sei mai entrato nello spirito del sacramento. Che, come sappiamo, prevede la fedeltà…”

Non l’ho voluta io questa separazione, e quindi sono io che sto male, non lei” ha spiegato Giovanni Cottone “Valeria sa benissimo come sono andate le cose, non capisco perché fa certe dichiarazioni. Quando siamo soli non ha difficoltà ad ammettere la realtà” infine ha ribadito ancorta una volta che il matrimonio è stato consumato “È ridicola la questione dei rapporti fisici. Ma come si fa a dire certe cose? Valeria ha anche raccontato che desiderava un figlio ma quando lo facevamo questo bambino se non voleva mai mancare a nessun evento pubblico e ci ritiravamo alle tre, anche alle quattro del mattino?”

“Mi sto veramente chiedendo chi ho amato in questi sette anni. Non mi aspettavo che finisse tutto così, in un lampo, e neanche che Valeria gettasse la croce addosso a me. Lei sa bene come sono andate le cose, non capisco perché fa certe dichiarazioni. Quando siamo soli non ha difficoltà ad ammettere la verità, in pubblico fa la Valeria Marini personaggio e non è più autentica. Non è affatto vero che dopo il matrimonio tra noi è cambiato tutto. Il nostro lavoro ci ha tenuto lontani in tante occasioni ma è sempre stato così e a Valeria andava bene, tanto è vero che mi ha sposato”