Mario Balotelli, nuovo look da bad boy

Mario Balotelli cambia look cresta e baffi

Mario Balotelli ha cambiato taglio di capelli. Il centravanti della Nazionale italiana di calcio è tornato alle origini sfoggiando un look da bad boy: cresta da ragazzino e baffi! Il calciatore del Liverpool continua a lanciare nuove tendenze per il popolo giovanile. I suoi capelli, i suoi tagli e in generale i suoi look non passano mai inosservati e non sfuggono alla stampa rosa italiana e britannica.

Balotelli ha rischiato la cessione dal Liverpool durante questo periodo di calciomercato invernale, ma alla fine l’allenatore dei Reds ha fatto marcia indietro: “È stato un periodo difficile per lui, ma è un bravo ragazzo – ha detto Rodgers -. Questa mattina ho visto alcuni articoli in cui si sostiene che per lui qui sia finita. Non è assolutamente così. Da quando sono qui ho dimostrato che se i giocatori rimasti fuori per varie ragioni lavorano duro ogni giorno in allenamento, mostrando intensità e concentrazione, hanno tutte le possibilità di tornare in squadra e restarci”.

Dunque SuperMario non farà le valigie e resterà al Liverpool almeno fino alla fine della stagione. Per quanto riguarda la sua vita privata, l’attaccante azzurro è felicemente single. Dopo essere stato beccato a flirtare con 18enni su Instagram, Mario Balotelli è stato tirato in ballo dalla sua ex fidanzata Fanny Neguesha che è partita per l’Honduras per la sua prima esperienza televisiva italiana.

Prima della sua partenza per l’Isola dei famosi 2015, Fanny Neguesha ha rivelato che sognava una famiglia con Mario Balotelli. Nel salotto tv di Silvia Toffanin, Verissimo, la modella belga ha spiegato i motivi della rottura: “La nostra era una bella storia ma, ovviamente, c’erano alcune cose sulle quali non eravamo d’accordo. Io volevo continuare a lavorare e lui non voleva. Non voleva che ballassi, cantassi e andassi sulle copertine dei giornali. Ho provato a convincerlo, ma ha la testa dura”. Dopo la rottura con Fanny, SuperMario è tornato alla sua vita da playboy incallito!