Quantcast

Marito gelosissimo della moglie: “Ami i cani più di me”

Marito gelosissimo della moglie si è scagliato contro i suoi cani. Secondo l’uomo, la moglie amerebbe più gli amici a quattro zampe che lui. Una storia incredibile e grottesca con un finale triste e violento, che giunge dagli Stati Uniti.

Cani – Foto: Pixabay.com

Dopo una festa natalizia, una coppia americana ha iniziato a litigare in modo molto vivace. La discussione è diventata sempre più accesa e il marito ha accusato la moglie: “Ami i tuoi cani più di me“. Per poi aggiungere: “Ho intenzione di ucciderli“. Così, senza pensarci due volte, l’uomo, Jerald Jeske, un ex avvocato di Park Ridge, periferia di Chicago, accecato dalla gelosia è corso in casa chiudendo la moglie fuori dalla porta e ha lanciato giù dal balcone i due cani Chihuahua della donna, che nel frattempo era andata da un vicino a cercare di recuperare le chiavi di riserva del suo appartamento.

Uno dei due chihuahua, di quasi 17 anni, è morto. L’altro, di 14 anni, sarebbe riuscito a scappare. La donna di 55 anni ha raccontato ai poliziotti che suo marito l’ha schiaffeggiata due volte, e dopo aver minacciato di uccidere gli animali li ha afferrato i cani e li ha gettati dal balcone.

L’uomo, è stato condannato a una cauzione di 10mila dollari con l’accusa di crudeltà aggravata sugli animali.