Quantcast

Mattia Marciano di Uomini e Donne critica Nilufar Addati

Mattia Marciano di Uomini e Donne ha criticato la sua ex corteggiatrice e attuale tronista del trono classico Nilufar Addati durante un’intervista rilasciata al programma radiofonico Non succederà più, in onda su Radio Radio, condotto da Giada Di Miceli.

Mattia Marciano – Foto: Facebook

Mattia Marciano di Uomini e Donne ha criticato la sua ex corteggiatrice: “Io penso che sia stata una scelta abbastanza studiata a tavolino, nel senso che una persona che ha fatto due sole esterne con me ed esce dallo studio piangendo o le è scattato l’amore folle o te la sei studiata bene per uscire da vittima e salire sul trono. Io sono stato sempre sincero con lei, le ho sempre detto: ‘Mi piacerebbe conoscerti ma sappi che non sei la ragazza che mi ha colpito’. Non puoi dopo due puntate uscire piangendo, con le lacrime di coccodrillo poi… Il suo obiettivo era salire sul trono”.

Mattia ha poi parlato della sua compagna, Vittoria Deganello di Uomini e Donne: “Sono quelle cose alle quali non riesci a dare una spiegazione, sono cose che ti senti dentro. Forse la serietà, come si è comportata lì dentro, non ha mai fatto sceneggiate, rispondeva sempre al momento giusto senza mai eccedere. Io la volevo portare un po’ all’estremo ma poi l’ho vista piangere, stare male per tutte le ca*zate che sparavano là dentro e l’ho vista un po’ sotto pressione. Anche io ero sotto pressione ma mi ero abituato, essendo già stato lì dentro. Lei, ho visto che pian piano stava andando a cadere. Non sarebbe cambiata da lì a due-tre settimane, comunque sarebbe stata lei la mia scelta. Quindi, ho preferito conoscerla fuori perché lì dentro non c’era più nessuna che potesse interessarmi come lei”.

Ora i fan sognano il matrimonio della coppia! Staremo a vedere!