Quantcast

Maurizio Costanzo e Simona Ventura bacchettano Diletta Leotta: “Inizia a non avvisare i fotografi e stacca dai social”

Maurizio Costanzo e Simona Ventura hanno bacchettato la famosa e influente conduttrice sportiva Diletta Leotta, dopo le sue sfuriate contro giornalisti e paparazzi. Il recente attacco di Diletta Leotta contro il mondo del gossip non è andato proprio giù a tanti personaggi famosi del jet set nazionale: Selvaggia Lucarelli, Barbara d’Urso, paparazzi, Rita Dalla ChiesaLory Del Santo, Maurizio Costanzo e Simona Ventura. Il suo presunto e mediatico fidanzamento con il divo turco della tv, Can Yaman, continua a fare acqua da tutte le parti…

Maurizio Costanzo contro Diletta Leotta

“Ha ragione a chiedere privacy, dopo che ha reso pubblica ogni sua giornata sui social?”, ha chiesto una lettrice del settimanale di cronaca rosa Chi al celebre, potente e influente conduttore e autore tv Maurizio Costanzo. La risposta del giornalista non si è fatta di certo attendere: “Se Diletta Leotta vuole smettere di fare la Leotta, deve staccare dai social. Dovrebbe fare in modo di non avvisare i fotografi, cambiare casa, andare a vivere in un condominio molto grande e fuori mano e magari non fare più nemmeno tv“, ha spiegato dalle pagine del settimanale diretto da Alfonso Signorini. Un ragionamento per sottolineare l’incoerenza delle sue posizioni: “Ci sono tanti modi per non far parlare di sé. Il migliore? Sicuramente è quello di non farsi trovare”.

Simona Ventura ammonisce Diletta Leotta

La fidanzata mediatica di Can Yaman è finita nel mirino anche di un’altra grande star della tv italiana: Simona Ventura. L’ex conduttrice ed ex naufraga vip dell’Isola dei famosi ha parlato della coppia vip più chiacchierata del momento, Can Yaman e Diletta Leotta, al settimanale di gossip Chi.

SuperSimo ha spiegato: “Le consiglierei di non avere sfoghi contro il gossip perché alla fine viene sempre fuori qualcosa che ti contraddice. Premesso che ciò che fa nella vita sono fatti suoi, quelle che chiama falsità sono una parte del successo di molti, anche del suo”.

E voi che cosa ne pensate di tutta questa vicenda? Storia d’amore inventata e costruita a tavolino per business, marketing e pubblicità?