Quantcast

Melania Trump veste Dolce&Gabbana: scoppia la polemica

È polemica per l’abito indossato da Melania Trump. La nuova first lady americana ha gli occhi del mondo puntati addosso, anche per gli abiti che indossa.

E tutti si chiedono chi sarà lo stilista che vestirà Melania, durante la cerimonia di inaugurazione della nuova presidenza. Sono molti, però, gli stilisti che hanno deciso di sabotare la first lady, come la stilista francese Sophie Theallet, che ha lanciato un appello ai colleghi invitandoli a non vestire Melania, o Tom Ford, uno dei creativi americani più importanti, che non ha nessuna intenzione di proporre le sue idee alla moglie di Trump.

Stefano Gabbana è invece andato controcorrente, ringraziando pubblicamente Melania per aver indossato un abito Dolce&Gabbana, un tubino nero: “Grazie Melania Trump” ha scritto lo stilista, usando l’hashtag #DGWoman. Melania si è presentata vestita così per il Capodanno a Palm Beach, in Florida.

Subito sono partite le polemiche, da parte degli utenti del web che non ritengono opportuno che Gabbana vesta Melania Trump: “Tutti ma non lei”, si legge nei commenti. Polemiche sterili, ma che potrebbero creare non pochi problemi alla first lady, a pochi giorni dall’elezione ufficiale di Trump a presidente degli Stati Uniti.