Quantcast

Memo Remigi confessa: “Tradii mia moglie con Barbara d’Urso e lei mi cacciò di casa”

Memo Remigi ha confessato al settimanale DiPiù di aver tradito sua moglie, la giornalista Lucia Russo, con la famosa e popolare conduttrice tv Barbara d’Urso. L’82enne cantante, paroliere, conduttore radiofonico e conduttore televisivo originario di Erba ha ricordato che all’epoca, parliamo degli anni Settanta, questa liaison fece molto scalpore per la differenza d’età (Barbara 20 anni, Memo 39) e per il fatto che l’artista fosse già sposato.

Memo ha rivelato: “Durante il matrimonio ho avuto parecchie scivolate, chiamiamole così. Ma nel mondo dello spettacolo ci sono tante di quelle tentazioni che resistere era al di sopra delle mie possibilità. Ero un volto famoso e le mie scivolate finivano sui giornali. La più celebre fu quella con Barbara d’Urso. Era appena arrivata a Milano da Napoli. Lucia mi cacciò di casa, del resto che cosa avrebbe dovuto fare? Così presi un bilocale in affitto per vivere con Barbara. Con lei mi sentivo un po’ un papà che cercava di proteggere una giovane fanciulla bella e inesperta”.

La love story tra Barbara d’Urso e Memo Remigi è durata ben quattro anni, ma era senza futuro: “Ero certo che sarebbe finita perché Barbara, giustamente, a un certo punto avrebbe voluto crearsi una famiglia, avere figli. Io avevo già la mia di famiglia. Quando quel momento arrivò, ci lasciammo e tornai da mia moglie”.

Il noto cantante riuscì poi a ricucire un legame con la moglie Lucia Russo, scomparsa di recente a causa di un tumore ai polmoni.