Quantcast

Messina, incendio in appartamento: morti due fratellini di 10 e 13 anni

Messina, incendio in appartamento: morti due fratellini di 10 e 13 anni. In casa erano presenti i genitori e altri due fratelli che sono stati portati in salvo.

Incendio in appartamento – Foto: Gazzettadelsud.it

Messina: incendio in appartamento nella centralissima via dei Mille

Nel rogo sono morti asfissiati Francesco Filippo Messina, di 13 anni, e il fratello Raniero di 10. Salvi, invece i due fratelli più piccoli di 8 e 6 anni, Tancredi e Francesco, così come i genitori, Giovanni e Chiara Messina, proprietari dell’Emporio Armani di via Dei Mille. Il padre è riuscito a portare in salvo i due figli più piccoli. Ad accorgersi dell’incendio è stata una vicina di casa, che ha dato l’allarme chiamando i vigili del fuoco.

Tutti gli inquilini della palazzina sono stati allertati al citofono e lo stabile è stato evacuato. I genitori, proprietari dell’Emporio Armani di via dei Mille, dopo essere riusciti a scappare con i bambini più piccoli, hanno aspettato sotto choc in strada notizie dei due ragazzini: intorno alle 7 hanno avuto la terribile conferma che i due figli di 10 e 13 anni non ce l’avevano fatta.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, con ben 11 mezzi e 3 squadre, che hanno domato le fiamme.

Indagini in corso da parte della polizia per accertare le cause del rogo. Gli inquirenti stanno ascoltando testimoni e vicini di casa per capire la dinamica dell’incendio. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti un corto circuito in cucina, che avrebbe scatenato le fiamme. Le indagini sono coordinate dalla magistrata Annalisa Arena.