Quantcast

Micol Olivieri si è rifatta il seno: prima e dopo dell’attrice de I Cesaroni

Micol Olivieri si è rifatta il seno. La bravissima e amata attrice della fortunata serie tv I Cesaroni ha scelto di sottoporsi a un intervento di mastoplastica additiva a 3 anni dal secondo parto.

La 27enne attrice, che ha interpretato il ruolo di Alice Cudicini nella serie tv I Cesaroni, ha condiviso alcune foto del suo nuovo décolleté sui suoi profili social.

Prima dell’intervento aveva dichiarato in un post social: “Manca una settimana all’operazione. Oggi mi sento di dirvelo. Già so, che solo per il fatto di averlo comunicato, riceverò tanti giudizi. Ma non importa. Io rimango la stessa di sempre, la stessa madre che si occupa dei figli giorno dopo giorno, la stessa donna che ha imparato ad amare anche i propri difetti e non parlo certo di quelli fisici, ma di quelli che contano nelle relazioni personali, la stessa donna che giorno dopo giorno impara molto dalla vita”.

Per poi rivelare: “Sono emozionata, confusa, preoccupata, però felice. Sento di meritarlo, di essermi fatta un regalo. Mi prendo cura della mia anima da sempre e oggi sono molto vicina, alla donna che speravo di diventare. Forte e imperfettamente fragile. Questo è il traguardo più importante, il resto è cosa di poco rilievo, ma la vita è fatta anche di leggerezza e care donne, tra poco, troverete anche me nei reparti di intimo a scegliere il reggiseno di pizzo che tanto desideravo e forse, qualche lacrima scendere”.

Micol si è rivolta alla Juneco, nuovo punto di riferimento nel mondo della medicina e della chirurgia estetica, ed è stato il dottor Fabio Caviggioli a prendersi cura del suo décolleté.

Dopo l’intervento di mastoplastica additiva ha dichiarato ai suoi follower: “Sto bene, sono riuscita anche a dormire, ho recuperato un po’ di forze, ho fatto già la doccia, ho accompagnato i bimbi a scuola insieme a Christian. Non ho ancora questa grande mobilità alle braccia, ma ci sta. Per il resto tutto ok”.

La moglie di Christian Massella e mamma vip di Arya, 6 anni, e Samuel Ermes, 3, ha poi concluso: “Nel diario della mia vita, ricorderò anche la straordinaria energia positiva che ho ricevuto in questi giorni da tutte le mie Girls: siete sempre con me e io sono grata alla vita per l’immenso affetto!”.

Auguri!