Quantcast

Microspie in chiesa a Lecce: scoppia il putiferio

Almeno un paio di microspie sono state trovate da un investigatore privato nella chiesa San Domenico di Nardò, in provincia di Lecce. Le confessioni dei fedeli ai preti diventavano subito di dominio pubblico nella piazza del comune salentino e rimbalzava da un bar all’altro. La notizia è stata diffusa dal quotidiano pugliese La Gazzetta del Mezzogiorno.

Una spy store davvero incredibile che ha fatto scatenare un vero e proprio putiferio nel comune leccese.

L’investigatore privato ha svelato l’arcano: una microspia è stata trovata vicino alla raccolta delle offerte, mentre, un’altra dietro un mobile – di fattura semplice, di quelle economiche che si trovano facilmente in commercio.

Necessario, quindi, chiedere l’intervento dei carabinieri, che hanno acquisito il materiale ritrovato e consegnato un’istruttoria alla Procura della Repubblica.