Quantcast

Miky Falcicchio tra impegno politico e progetti lavorativi

Miky Falcicchio tra impegno politico e progetti lavorativi. Il fondatore di Fatti per il Successo Academy e ideatore del brand di abbigliamento e accessori moda per bambini e adolescenti, Crown 81, si è candidato consigliere comunale nella lista civica Toritto Protagonista.

Miky Falcicchio – Foto: Facebook

Il brand ideato e fondato da Miky Falcicchio e da Anna Rosa Ricci verrà presentato ufficialmente tra poche settimane con una testimonial vip d’eccezione. Alcuni giorni fa l’ex modello, casting director e fondatore di Fatti per il Successo Academy e del brand di kids fashion Crown 81 ha lanciato il Fashion Contest di Crown 81.

L’impegno politico di Falcicchio

Il social manager, imprenditore ed ex personal trainer barese ha scelto di buttarsi in politica con la lista civica Toritto Protagonista per sostenere la candidatura a sindaco di Marianna Scarangella. Perché ha scelto di candidarsi? Quali sono le sue idee e progetti per Toritto?

Le idee e i progetti per Toritto

“I torittesi dovrebbero votarmi per via delle mie esperienze e competenze – ha detto Miky Falcicchio a BlastingNews.com – Mi occupo da circa vent’anni di spettacolo, organizzazione eventi e di consulenza per lo sviluppo commerciale. Dovrebbero votarmi i giovani e tutte quelle associazioni alle quali nessuno ha prestato attenzione. Dovrebbe votarmi chi abbia davvero voglia di voltare pagina e crescere”. L’imprenditore barese ha poi aggiunto: “La mia proposta, o meglio una tra le più importanti, è quella di creare un flusso economico per sviluppare le potenzialità dei commercianti presenti sul territorio attraverso una strategia di marketing, aumentando così le possibilità di inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. Ai giovani e alle associazioni voglio dedicare tutta la mia attenzione – ha sottolineato Falcicchio -, perché saranno loro la linfa di un territorio, ad oggi agonizzante. Il progetto principale è quello di sviluppare e ampliare il settore commerciale tramite le potenzialità di un territorio ancora inespresso, anzi depotenziato dalla sfiducia e rassegnazione, facendo leva sulle competenze dei nostri candidati e un filo diretto con la Regione Puglia”.