Quantcast

Milan: spettacolo da Champions, 4-0 contro l’Arsenal

Milan Champions League

Mancava da qualche anno, ma alla fine il Milan da Champions è ritornato a dare spettacolo in Europa. Dopo gli ultimi anni di uscite clamorose agli ottavi di Champions League, finalmente ora il Milan sembra esser riuscito a proseguire nel difficile cammino europeo. Al secondo tentativo Allegri ha scongiurato il tabu ottavi di finale, grazie soprattutto ad una prestazione magistrale dei suoi uomini. Contro l’Arsenal i rossoneri hanno espresso un grande calcio con uno spettacolo davvero travolgente che ha affossato la squadra inglese.

Un 4-0 da incorniciare per gli uomini di Allegri che non hanno dato respiro alla manovra dei Gunners, presi letteralmente a schiaffi da Ibra e compagni. Lo svedese ha dimostrato di essere un efficace assist-man, in questa nuova veste riesce probabilmente ad essere più incisivo e a far gicoare meglio la squadra. Un Milan da Champions che ha potuto contare anche sul ritorno preziosissimo di Boateng, il vero fulcro del centrocampo rossonero.

Il ghanese è fondamentale per Allegri e subito si è visto il suo apporto in fase offensiva con un gol spettacolare al quindicesimo minuto del primo tempo. E’ Boateng ad aprire le danze, poi ci pensa Robinho, con una clamorosa doppietta, a portare la squadra sul 3-0. Fondamentali sono stati gli assist di Ibrahimovic che allo scadere del match si procura anche il rigore del 4-0. La qualificazione ai quarti è praticamente archiviata.