Quantcast

Miley Cyrus attrice, reciterà per Allen

Miley Cyrus e Elaine May saranno le protagoniste della nuova serie Amazon e saranno dirette niente di meno che da Woody Allen.  L’ex stellina della Disney scrive sul suo profilo Instagram: “Avevo detto che il 2016 sarebbe stato l’anno in cui mi sarei data una calmata, ma ho ricevuto una telefonata”.

Di strada la Cyrus l’ha fatta. Da quando nel 2011 ha smesso di vestire i panni della sua Hannah Montana, ecco che ha iniziato a “scandalizzare” alcuni per i suoi modi di fare. Tante le polemiche verso la giovane cantante, diventata ormai in televisione la ribelle. E’ idolo di migliaia di ragazzine non per quanto era Hannah Montana, ma per ciò che è riuscita a fare, cioè ribellarsi a tutto e tutti.

La Cyrus adesso, firma il contratto per recitare con Elaine May nella serie TV di Amazon che verrà realizzata da Woody Allen. La cantante ammette: “Sono esaltatissima all’idea di essere nella prima serie di Allen. Avevo detto che il 2016 sarebbe stato l’anno in cui mi sarei data una calmata. Ma accanto al mio letto ho sempre avuto un ritratto di Woody Allen. Stavo guardando i suoi occhi quando ho ricevuto la chiamata. Anni Sessanta, sto arrivando.”

Miley Cyrus comunque non anticipa molto sul suo profilo Instagram. Sappiamo solo che Woody Allen ha scelto di ambientare il suo progettoa New York, negli anni Sessanta.