Quantcast

Miriam Leone: biografia, film, sopracciglia, Paolo Cerullo, Instagram e curiosità

Il titolo di Miss Italia 2008 è stato il primo passo verso una carriera fatta di prove e successi: quanto ne sappiamo di Miriam Leone?

Miriam Leone- foto instagram.com

Occhi verdi, capelli rosso acceso e talento da vendere. Miriam Leone ha conquistato pubblico e critica con la sua bellezza e il suo talento recitativo.

Negli anni ha partecipato a diversi film e serie televisive diventando una delle attrici da tenere d’occhio nel panorama cinematografico.

Ma dove è nata e chi è la mamma di Miriam Leone? Che fine fa fatto Miriam Leone?  Non ci resta che scoprire tutto quello che c’è da sapere su questa attrice, conduttrice ed ex modella!

Biografia

Miriam Leone è nata il 14 aprile 1985 a Catania e ha trascorso la sua infanzia nella città di Acireale, insieme al padre Ignazio Leone (insegnante di lettere), alla madre Gabriella Leotta (impiegata comunale) e al fratello minore Sergio Leone.

Ha frequentato il Liceo Ginnasio Statale “Gulli e Pennisi” ad Acireale e ha proseguito gli studi presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Catania (non conseguendo la laurea).

La sua vita ha una svolta radicale quando partecipa al concorso Miss Italia 2008 con il titolo di Miss Prima dell’Anno 2008. Dopo essere stata eliminata, la bellissima siciliana è stata ripescata e si è aggiudicata la fascia di Miss Italia e il titolo di Miss Cinema con borsa di studio annessa.

Programmi televisivi

Il titolo di Miss Italia rappresenta un’opportunità per chiunque, ma Miriam Leone è riuscita a sfruttarlo al meglio intraprendendo una carriera importante.

Nel 2009 affianca Arnaldo Colasanti nella conduzione di Unomattina estate e presenta la serata Mare latino insieme a Massimo Giletti.

Il 2009 è un anno fortunato e l’ormai conduttrice televisiva conduce Mattina in famiglia al fianco di Tiberio Timperi. Il consenso del pubblico le fa guadagnare una conferma anche per la stagione 2010-2011.

Sempre nel 2011 è stata scelta per condurre il premio cinematografico Nastri d’argento e spalleggia Ale e Franz all’A&F – Ale e Franz Show.

Nel 2012 conduce il programma dedicato a cinema e cultura digitale Drugstore e nello stesso anno conduce il varierà comico Wikitaly – Censimento Italia assieme a Enrico Bertolino.

Nel 2016 fa il suo ingresso nel programma storico Le Iene insieme a Geppi Cucciari e Fabio Volo e nel 2021 partecipa al programma Danza con me di Roberto Bolle.

Film e serie tv

Il 2010 è l’anno del debutto come attrice di Miriam Leone con il film per il cinema Genitori & figli – Agitare bene prima dell’uso di Giovanni Veronesi e il film per la televisione Il ritmo della vita di Rossella Izzo.

Dopo il debutto al cinema, Miriam Leone ha recitato in altri film per il grande schermo come I soliti idioti – Il film del 2011; Fratelli unici e La scuola più bella del mondo del 2014; Un paese quasi perfetto, In guerra per amore e Fai bei sogni del 2016; Metti la nonna in freezer e Il testimone invisibile del 2018; L’amore a domicilio del 2020; Marilyn ha gli occhi neri e Diabolik del 2021.

Parallelamente è apparsa anche in altri progetti televisivi: Camera Café e Big end – Un mondo alla fine nel 2011; Distretto di Polizia dal 2011 al 2012;  Un passo dal cielo nel 2012; Il tredicesimo apostolo nel 2014; La dama velata dal 2014 al 2015; 1992 nel 2015; Non uccidere dal 2017 al 2019; I Medici nel 2016; 1993 e In arte Nino nel 2017; 1994 nel 2019.

Campagne pubblicitarie

La carriera di Miriam Leone è costellata di moltissime campagne pubblicitarie che le hanno permesso di entrare nelle case degli italiani.

È testimonial Rocchetta nel 2009, Vodafone nel 2015, Gucci nel 2018, L’Oréal nel 2019, Now Tv e Huawei nel 2020.

Riconoscimenti

Miriam Leone ha messo d’accordo la critica collezionando una serie di riconoscimenti che l’hanno consacrata come una delle attrici più promettenti del panorama italiano.

L’attrice siciliana ha ricevuto il premio come attrice rivelazione al Premio Fabrique du Cinema 2015, il Telegatto speciale al Roma Fiction Festival del 2015, il premio Migliore attrice speciale Serial Movie per Non uccidere al Ciak d’oro 2016, il Premio Giffoni Experience al Gran Premio Internazionale dello Spettacolo 2016, il premio Miglior attrice in un film commedia per L’amore a domicilio al Nastro d’argento 2018 e il titolo di Migliore attrice protagonista per L’amore a domicilio al Premio Afrodite del 2021.

Vita privata

La vita di Miriam Leone è stata blindatissima fino a qualche anno fa, ma il successo l’ha finire sotto i riflettori e ha destato la curiosità del pubblico.

Miriam Leone è fidanzata Paolo Carullo (imprenditore e musicista milanese), ma in precedenza è stata legata al designer Emanuele Garosci, al musicista dei Subsonica Davide Dileo (alias Boosta) e al collega Matteo Martari.

Stalking

Miriam Leone è stata vittima di stalking. Per diverso tempo, infatti, ha ricevuto delle foto oscene da un uomo mentre un altro l’attendeva sotto il portone tutte le sere.

Sopracciglia

Miriam Leone e le sue sopracciglia scure, folte e spesse sono state al centro di polemiche social: da una parte c’è chi le vede come parte integrante del suo sguardo magnetico mentre dall’altra parte c’è chi non le trova belle esteticamente.

Instagram

Miriam Leone ha un profilo Instagram con migliaia di followers che sembrano apprezzare i suoi scatti tra servizi di moda, progetti televisivi e cinematografici e momenti di svago.