Quantcast

Mobile World Congress, il mobile riparte da Barcellona

Alle 14.00 parte il Mobile World Congress, la più importante fiera al mondo sulla telefonia mobile. All’appuntamento hanno risposto tutti i colossi del settore e nel pomeriggio presenteranno tutte le novità del 2017.

Mobile World Congress 2017 a Barcellona- foto newscellulari.it

La casa cinese Huawei sarà la prima a presentare i nuovi telefoni top di gamma con fotocamere Leica, design minuzioso e batteria a lunga durata: P10 e P10 Plus. Richard Yu, CEO Huawei ha guadagnato il palco del Mobile World Congress per presentare le novità tecnologiche dei nuovi prodotti della casa, esordendo: “Ci hanno chiesto come avremmo potuto fare meglio del P9”. E a giudicare dai dettagli tecnici mostrati, ci sono riusciti!

P10 e P10 Plus, con schermi rispettivamente Full Hd da 5,1 e 2K da 5,5 pollici, differiscono per la lunghezza della diagonale. Entrambi i modelli possiedono processore Kirin 960, memoria da 32 o 64 GB espandibile a 256 GB, RAM da 4 o 6 GB, interfaccia EMUI 5.1 basata su Android 7, doppia fotocamera da 20 megapixel e funzione per rilevare oltre 190 punti del viso, per un foto sempre a fuoco e illuminate in maniera ottimale.

Le novità Huawei presentano un design d’eccellenza: la fotocamera posteriore non sporge, il lettore di impronte digitali e non impatta sul volume, le quattro antenne garantiscono una migliore ricezione e la batteria potenziata promette una maggiore autonomia.

La casa cinese ha lavorato molto anche sulla gamma di colori disponibili, ben otto opzioni cromatiche. A presentare le due nuovi versioni ad hoc in verde “greenery” e “dazzling blue” ci ha pensato Leatrice Eiseman, direttrice del Pantone Color Institute, con cui l’azienda ha stretto una collaborazione appositamente per il lancio di P10 e P10 Plus.

I due dispositivi presentati al Mobile World Congress saranno disponibili in Italia rispettivamente a fine marzo e a metà aprile. Purtroppo il successo di P10 e P10 Plus non è così scontato. Nel 2017, le specifiche tecniche contano relativamente. Il pubblico ha bisogno di una narrativa convincente e di distintive uniche, qualcosa in cui  Samsung è maestro. Spinto dal suo 18,1 per cento del mercato smartphone contro il 10,6 della casa cinese, il colosso sudcoreano presenterà le sue novità al Mobile World Congress domenica sera.