I capelli rivelano la nostra personalità

Anche se può sembrare scontato, il colore dei capelli, il taglio e le acconciature che scegliamo rivelano la nostra personalità più di quanto possiamo pensare. Innanzitutto è interessante comprendere che l’incidenza dei look delle star è molto bassa sulle persone, in quanto molti tagli e proposte di colore vengono considerate particolarmente difficili e quindi improponibili nella vita di ogni giorno.

Se pensavamo che la maggior parte delle donne stesse ad aspettare l’ultima follia di colore di Rihanna o l’ultima acconciatura di Beyoncé, beh, ci sbagliamo di grosso. Questo è ciò che risulta da una profonda indagine eseguita nei mesi scorsi, che si è occupata di analizzare i gusti delle donne in fatto di capelli e anche di comprendere quanto queste scelte incidano o siano legate con la loro personalità.

Il sondaggio è stato eseguito da Astraricerche per il brand cosmetico Garnier e ha coinvolto ben 600 intervistate di un’età compresa fra i 25 e i 65 anni. Ecco che i risultati hanno provato che esiste una vera e propria ‘psicologia dei capelli’. Questi aspetti, analizzati da psicologi ed esperti del settore, hanno quindi rivelato che i cambiamenti di stile messi in moto da una donna raramente non hanno alla base una causa molto forte e definita.

I capelli rappresentano, a detta degli esperti, una sorta di identità mobile, che sa rivelare quali sono gli stati d’animo e che come nessun altra parte del corpo possono essere impiegata per rivelare i propri sentimenti e stati d’animo. Si tratta di qualcosa di più profondo del cosiddetto taglio netto che segue la fine di un rapporto amoroso, oppure della dolcezza che molte mamme applicano nelle acconciature post parto. I capelli parlano di noi attraverso il colore, la scelta del taglio e anche nelle acconciature che preferiamo nella vita di ogni giorno.

Stando ai risultati del sondaggio, è divertente comprendere che il 63.3% delle donne cambia lunghezza e pettinatura per il bisogno sentirsi diverse, mentre il 24% circa lo fa per superare un momento triste. Il taglio di capelli dedicato ad assecondare il desiderio di un potenziale fidanzato interessa il 14,2% delle donne, mentre l’11.2% lo fa per ragioni professionali o per affrontare in modo più deciso un colloquio di lavoro. Il cambiamento di colore radicale si rivela prerogativa delle donne che stanno cambiando qualcosa di importante nella loro esistenza ma anche, nel 18.2% dei casi, perché desiderano sorprendere il partner e sorprendere sé stesse.

In definitiva, i risultati del sondaggio promosso da Garnier parlano chiaro e offrono un quadro completo del rapporto fra donne e capelli, in quanto rivelano che il 22% delle donne intervistate tiene moltissimo ai suoi capelli, molto più che ad altre parti del corpo come il seno o le gambe. Il 14.4% delle donne intervistate ha, infine, ammesso di invidiare le chiome delle altre donne e nei sondaggi, ‘andare dal parrucchiere’ viene percepito come il terzo appuntamento che risolve e tira su il morale, dopo lo shopping e il consumo di cioccolato.

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

Lascia un commento