Ivanka Trump vende i prodotti del suo brand sotto falso nome

Ivanka Trump vende i prodotti del suo brand sotto falso nome. La notizia diffusa da Business Of Fashion è iniziata a circolare rapidamente negli ultimi giorni sulla stampa americana e internazionale dopo che la compagnia che attualmente possiede i diritti sul marchio della primogenita del presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump per produzione e distribuzione, ha messo in vendita i suoi prodotti con l’etichetta Adrienne Vittadini. I capi d’abbigliamento e gli accessori sono stati avvistati nei discount store di Stein Mart, che tuttavia vanta 290 sedi in 31 stati degli USA.

Ivanka Trump – Foto: Facebook

L’azienda ha fatto mea culpa, definendolo un errore e si è presa la piena responsabilità di quanto accaduto senza la conoscenza o il consenso del brand Ivanka Trump.

Sono in molti a pensare che in realtà si sia trattato non di un errore, ma di un’abile strategia di marketing. Dalla campagna per le elezioni presidenziali Usa 2016 sono diverse le aziende di moda e le grandi catene di centri commerciali che hanno dato il via a un’azione di boicottaggio contro la famiglia Trump in toto, a partire dalla Nordstrom: “Le vendite del brand di Ivanka sono calate fortemente al punto che non è un buon affare per noi continuare con la linea, per ora”.

Redazione-iGossip