Jil Sander rinuncia all’uso di pelli esotiche

Jil Sander rinuncia all’uso di pelli esotiche, in seguito a un incontro con la Peta Usa. La maison di lusso si è impegnata ad interrompere la vendita di borse, portafogli, portamonete, ed altri articoli in pelli esotiche di animali come alligatori, coccodrilli, struzzi, lucertole e serpenti.

Jil Sander – Foto: Facebook

“Dietro a ciascuna borsa o scarpa di coccodrillo, alligatore, serpente, struzzo o lucertola vi è una morte violenta”, ha ricordato la direttrice di Peta Elisa Allen nella nota. “La decisione di Jil Sander di vietare le pelli esotiche risparmierà immensa sofferenza ad innumerevoli animali straordinari. Peta chiede ad altri brand di lusso di seguire l’esempio compassionevole di questa casa di moda”.

Nella decisione di bandire l’uso di pelli esotiche Jil Sander si unisce a Vivienne Westwood, Diane von Furstenberg, Victoria Beckham e Chanel.

Redazione-iGossip