Massimo Giorgetti lascia la direzione creativa di Pucci dopo 2 anni

Massimo Giorgetti non è più il direttore creativo di Pucci! Dopo 2 anni il giovane e bravissimo stilista riminese ha lasciato la prestigiosa maison di moda, parte del gruppo Lvmh. Una collaborazione che è terminata in modo consensuale come hanno sottolineato sia lo stilista sia l’azienda in una nota diffusa ai media. “Collaborare con una griffe come Emilio Pucci, uno dei più rappresentativi e storici marchi nel panorama della moda, è stata un’esperienza di grande ispirazione – ha commentato Giorgetti – che ha favorito la mia crescita professionale. Oggi il mio brand ha sempre più bisogno di tutta la mia attenzione e di tutte le mie energie. Ringrazio Laudomia Pucci, il Gruppo Lvmh, Mauro Grimaldi e tutto il team per avermi supportato in questa bella avventura”.

Massimo Giorgetti – Foto: Facebook

L’amministratore delegato di Pucci, Mauro Grimaldi, ha pubblicamente ringraziato lo stilista riminese. “Abbiamo deciso consensualmente di terminare la collaborazione – ha detto Grimaldi – Ringrazio, personalmente e a nome dell’azienda, Massimo Giorgetti per la grande professionalità mostrata in questi due anni di collaborazione”.

Ora Giorgetti si dedicherà completamente su Msgm, marchio pret-à-porter che ha lanciato nel 2008 in collaborazione con il gruppo Paoloni e che oggi si sta sviluppando a livello mondiale.

Chi prenderà il suo posto? Chi sarà il nuovo direttore creativo di Pucci? Stay tuned per saperne di più!

Redazione-iGossip