Moda, rallenta la corsa del fatturato a causa della congiuntura internazionale

Moda: rallenta la corsa del fatturato a causa della congiuntura internazionale, con la Brexit e la guerra dei dazi. Nel primo semestre dell’anno è attesa una crescita massima dell’1%, mentre nello stesso periodo dell’anno scorso l’aumento era stato del +2,8%.

Modelli – Foto: Facebook

L’ha rivelato Carlo Capasa, presidente della Camera nazionale della Moda, a Milano per la presentazione della Fashion week (dal 19 al 25 febbraio).

Capasa ha elencato le cause di questa frenata del fatturato: la congiuntura internazionale, con la Brexit e la guerra dei dazi. “Elementi che – ha spiegato -, per un sistema che esporta molto, possono incidere negativamente, ma siamo sempre un sistema che vale il 12% del valore aggiunto nazionale e con 700mila addetti. Solo le imprese milanesi della moda fatturano 28 miliardi all’anno. Il Governo ha messo sul tavolo fondi pari a quelli messi per le passate edizioni. Mi pare proprio ci sia la volontà di accompagnare il settore”.