Scopriamo YouComb, il primo social dedicato ai capelli

Si chiama YouComb ed è il primo social network interamente dedicato ai capelli. Incredibile vero? Eppure in questi tempi così ricchi di comunicazione virtuale non esisteva un canale preferenziale dedicato allo scambio di opinioni sul mondo dei tagli, delle colorazioni e delle acconciature. Ecco che ci pensa YouComb, un social molto semplice da usare e anche graficamente accattivante.

Fortissimo il claim del social, che recita ‘il social pettinato‘ e anche il logo si rivela accattivante, in quanto riporta una scritta con caratteri un po’ old style, arricchiti da un ciuffo di un bel colore fucsia. Al di la della bella veste grafica, YouComb si propone di diventare il punto di incontro per tutti coloro che amano i capelli ma anche per i professionisti che desiderano farsi pubblicità in questo canale.

Il funzionamento di YouComb è semplicissimo, in quanto basta iscriversi, aggiungere le proprie foto, di ogni giorno oppure quelle scattate appena usciti dal parrucchiere e quindi condividerle con altri utenti, commentando quelle degli altri e condividendoli anche con altri canali come ad esempio Facebook. Il login al social può, infatti, essere eseguito anche con la propria pagina Facebook, per un’interazione più completa fra i due canali.

E per i professionisti del settore? A loro è dedicata uno spazio particolare, dove possono postare le foto e le immagini dei loro lavori e quindi guadagnare consenso fra il popolo degli utenti. Incrociando il servizio dei parrucchieri e degli acconciatori è possibile trovare un salone vicino nella propria città o nel proprio quartiere o che risponda a certi requisiti, effettuando una semplice ricerca all’interno del canale.

Ma il social si rivela molto di più che una piattaforma dedicata a chi ama le tendenze in fatto di capelli. Nato dall’idea di E. & G. fashion & beauty addicted, YouComb permette agli internauti di visionare come lavora un certo salone, dove è posizionato e anche che prodotti usa. Al contempo è possibile capire quali sono i servizi che svolge e capire i risultati del lavoro con le immagine postate dal salone stesso oppure dagli altri utenti del social. Ecco che se ci troviamo in una città che non conosciamo e abbiamo bisogno di recarci dal parrucchiere possiamo fare una bella ricerca interna, visualizzando i risultati del lavoro di un certo salone e quindi recarci molto più preparate!

La stessa regola vale per chi ricerca un acconciatore per gli eventi speciali e per il matrimonio. In questo caso, YouComb può permetterci di salvare tanto tempo, perché possiamo renderci conto di come lavora un certo salone, di quale sia il suo stile principale anche dei servizi che propone. Per le spose che hanno sempre i minuti contati questo servizio si rivela utilissimo e permette anche di salvare tanti denari in prove acconciatura che non vanno a buon fine!

La qualità di YouComb si rivela sia dalla presenza di utenti che sono realmente interessati ai trend del momento, ma anche perché i parrucchieri che desiderano sponsorizzare il loro operato possono contare su un primo mese gratuito e poi sono chiamati a pagare un costo di 99 euro all’anno per proseguire la loro presenza sul canale.

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.