Zac Posen chiude il suo brand: “Ho fatto il possibile”

Zac Posen ha deciso di chiudere il suo brand, dopo aver cercato in tutti i modi possibili di trovare soluzioni per evitare di prendere questa decisione drastica. Il celebre stilista americano ha dichiarato alla stampa: «C’è stato il voto del consiglio di amministrazione. Abbiamo dovuto dare l’annuncio. I miei partner ed io abbiamo provato tutto il possibile con i nostri mezzi per trovare soluzioni per continuare ad andare avanti. Ho cercato di trovare i giusti partner strategici in questo momento difficile nel commercio al dettaglio e nell’industria. Ma il tempo è scaduto».

Zac Posen con le modelle – Foto: Facebook

Fondato nel 2001, il suo brand si è specializzato subito nell’ambito degli abiti da red carpet, conquistando premi e soprattutto gli apprezzamenti di tante dive dello show business mondiale. Le sue creazioni sono state indossate da tutte le grandi star: Uma Thurman, Michelle Obama, Gwyneth Paltrow, Naomi Watts e Rihanna.

L’1 novembre scorso però è giunta questa notizia ufficiale. La decisione è irrevocabile e prevede il licenziamento dell’intero staff, composto da circa 60 persone.

Redazione-iGossip