Quantcast

Moda, tre accessori must-have per le spose Millennial

Moda, tre accessori must-have per le spose Millennial. Aggiungono un tocco personale all’abito scelto e aiutano la sposa a rendere unico e indimenticabile il proprio look. Data la loro importanza, Matrimonio.com, parte del gruppo The Knot Worldwide e portale di riferimento del settore nuziale, ha chiesto alle future spose quali siano gli accessori ai quali non rinuncerebbero mai nel giorno più romantico della loro vita attraverso un sondaggio a futuri sposi con data di nozze prevista fino al 2024 e che ha ottenuto più di 1300 risposte.

La top 3 degli accessori irrinunciabili

Secondo il sondaggio di Matrimonio.com, le spose italiane non sono disposte a rinunciare, tra gli altri, a questi accessori:

  1. Gioielli (66.2%)
  2. Diademi, fiori o altri accessori per capelli (59.5%)
  3. Velo (57.7%)

Seguono nella lista altri accessori come boleri o mantelle (7.9%), cintura (2.3%), guanti (1.5%), borsa (1.4%) e cappello (1.1%).

L’accessorio più gettonato: i gioielli

Non c’è sposa senza gioielli. Il 66.2% delle intervistate dichiara che non immagina il suo outfit da sposa se non corredato da orecchini, collane o bracciali etc. Secondo Il Libro Bianco del Matrimonio, pubblicato da Matrimonio.com in collaborazione con Google ed ESADE Business School, i gioielli indossati il giorno del matrimonio sono nuovi nel 50% dei casi. I gioielli speciali (di famiglia o prestati) rappresentano il 25% e il restante 25% usa gioielli propri, che già possedeva in precedenza.

Gli imprescindibili per l’acconciatura: diademi e fiori

Una grande importanza viene dati agli accessori che completano l’acconciatura da sposa. Che siano diademi, fiori o altro, il 59.5% li reputa imprescindibili per il proprio look. Sempre secondo il sondaggio di Matrimonio.com, il 35.7% delle spose prevede di completare la propria acconciatura con accessori quali diademi, coroncine di fiori, cerchietti o altri come fermagli, pettinini, strass e brillantini.

No velo, no wedding!

Ebbene sì: il 57.7% delle future spose intervistate da Matrimonio.com dichiara che non potrà assolutamente rinunciare all’emblematico accessorio per completare il proprio outfit del grande giorno: il velo. Come da immaginario collettivo, vince a mani basse il romantico e iconico velo lungo con strascico (71.5%). Anche le vip sembrano apprezzare questa opzione, si basti pensare alle recenti spose Nicola Peltz (sposa di Brooklyn Beckham) o della celebre ereditiera Paris Hilton. Il 22.3% delle spose sceglie invece un velo medio-lungo fino al gomito, alla vita o ai fianchi. Solo nel 4.5% dei casi opta per una veletta o un velo corto, che arrivi al massimo fino alle spalle.

L’accessorio (+1): le scarpe da sposa

Non si può non fare menzione speciale alle scarpe da sposa, escluse dal sondaggio in quanto accessorio sine qua non per la sposa. Ecco però quali sono i modelli che riscuotono più successo tra le future spose di Matrimonio.com:

Décolleté classico (31.4%)
Tacchi alti con plateau (26.8%)
Scarpe con tacco basso (3-5 cm) (25.5%)
Scarpe basse senza tacco (es. ballerine) (3.1%)
Scarpe da ginnastica (4.7%)
Altro (8.5%), come ad esempio sandali con tacco alto, slingback o sandali infradito per le spose più casual.