Quantcast

Da modello a fotografo di fama internazionale: la storia di Dawidh Orlando

Da modello a fotografo di fama mondiale: la storia di Dawidh Orlando. Ha lasciato le passerelle per dedicarsi alla fotografia seguendo le orme del suo grande maestro, Gian Paolo Barbieri. Originario di Palermo, vive da anni ormai a New York. Ha immortalato tante star del fashion system internazionale: da Douglas Almeida a Thyago Alves, da Emanuele Fiore ad Andrea Marcaccini, da Matthew Avedon a Stefano Sala fino a Jon Kortajarena.

Davidh Orlando – Foto: Facebook

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera il fotografo siciliano ha parlato del suo rapporto con alcune delle stelle della moda internazionale, svelando alcuni aneddoti sui primi passi della sua carriera.

“Con Jon Kortajarena ho condiviso un attico su Plaza Catalunya – ha dichiarato Orlando al Corsera -, a Barcellona.Il suo pregio e il suo limite è la timidezza. Un giorno, mi chiese un’opinione: “Ce la farò mai a diventare un modello?”. Gli risposi: sei giovane, bello e gay. Se non ci riesci tu, chi può riuscirci? Dopo un anno e mezzo era il volto delle campagne di Tom Ford, che l’ha diretto per 12 anni fino a consacrarlo attore nel film A single man“.

Il rapporto speciale con Douglas Almedia. “Ho stretto un’amicizia che va oltre Facebook e Whatsapp, forse perché è stato tra i primi modelli che ho immortalato, io ancora inesperto e timoroso. Non è alto, non è palestrato, ma è capace di interpretare qualsiasi personaggio. Adesso è a Ibiza, affitta case e yacht di lusso”.

Con Thyago Alves è stata tutta un’altra storia. “Eravamo a Milano – ha asserito Dawidh – Lui richiestissimo dai brand più importanti. Io rincorrevo i modelli che mi potevano dare qualcosa. Sono riuscito a corrompere il guardiano di un cantiere in via Savona. Ci siamo arrampicati per una scala alta almeno venti metri. Ci siamo mossi tra macerie e catene, io spinto dall’amore per l’immagine, lui dalla fiducia nei miei confronti. Quegli scatti su una pellicola in bianco e nero documentano un mondo in transizione. Un’era che non esiste più. E restano per questo irripetibili”.

A presto con nuove news, indiscrezioni e shooting di Orlando!