Quantcast

Montero è il nuovo album di Lil Nas X: la tracklist

Montero è il nuovo album di Lil Nas X, pseudonimo di Montero Lamar Hill. Racconta il mondo che cambia, il suo mondo che cambia, e lo ha fatto una coreografia alla volta, una hit alla volta, infilandoci finte gravidanze (sì, sue pure quelle), baby shower e immagini che non si dimenticano facilmente.

Lil Nas X – Foto: Facebook

Il suo primo disco è il più atteso dell’anno, e in Montero riesce a fare quello che con i suoi ascoltatori superficiali forse non hanno colto del tutto. In Montero il rapper racconta pure quanto è stato difficile crescere da ragazzo gay, tra solitudine, bullismo E rapporti complessi con la famiglia: “Mio padre mi ha detto: ‘C’era una probabilità su un milione, figlio’. ‘Sono io quella possibilità, papà’, gli ho risposto”, canta in Dead Right Now. Ma anche: “Preferirei morire che vivere con questi sentimenti, bloccato in questo mondo dove c’è così tanto da dimostrare”, come invece dice in Void, tra le migliori dell’album.

Montero è un diario di un ventenne che fino a due anni fa non era nessuno, e che ora ha conquistato il mondo e che, in qualche modo, torna anche agli esordi. Il suo singolo di debutto, Old Town Road (2018), remixato poi con Billy Ray Cyrus, è rimasto infatti in vetta alla Billboard Hot 100 per 19 settimane consecutive, conquistando il record per il maggior numero di settimane in vetta alla classifica, precedentemente detenuto da One Sweet Day di Mariah Carey e i Boyz II Men e da Despacito di Luis Fonsi e Daddy Yankee.

Montero di Lil Nas X: la tracklist dell’album

  1. “Montero (Call Me By Your Name)”
  2. “Dead Right Now”
  3. “Industry Baby” (feat. Jack Harlow)
  4. “That’s What I Want”
  5. “The Art of Realization”
  6. “Scoop” (feat. Doja Cat)
  7. “One of Me” (ft. Elton John)
  8. “Lost In The Citadel”
  9. “Dolla Sign Slime” (feat. Megan Thee Stallion)
  10. “Tales of Dominica”
  11. “Sun Goes Down”
  12. “Void”
  13. “Don’t Want It”
  14. “Life After Salem”
  15. “Am I Dreaming” (feat. Miley Cyrus)