Quantcast

Morte Raffaella Carrà, Heather Parisi attacca Lorella Cuccarini: “Che ipocrisia”

Raffaella Carrà è morta ieri all’età di 78 anni a Roma dopo una breve malattia. Il mondo dello spettacolo è in lutto. L’Italia intera, come la Spagna e i Paesi latinoamericani, piangono la scomparsa dell’ultima, grande e ineguagliabile icona della televisione. Un terribile lutto per gli italiani, spagnoli e latinoamericani. La grande e unica regina della televisione italiana nonché grande icona gay mondiale è stata omaggiata da tutti: vip e gente non famosa. La morte di Raffaella Carrà ha scatenato una nuova polemica tra le due famose e popolari showgirl Heather Parisi e Lorella Cuccarini in seguito alla lettera scritta sui social dall’ex presentatrice tv di Domenica In e professoressa di Amici di Maria De Filippi.

Lorella Cuccarini, Heather Parisi e Raffaella Carrà – Foto: Biccy.it

“Vorrei dirti tante cose – ha scritto Lorella Cuccarini -. A casa nostra sei sempre stata un mito. Per me un punto di riferimento artistico intoccabile, insieme a Carla Fracci. Sono cresciuta nel costante dilemma su chi tra voi due preferissi. In sole sei settimane, ho dovuto salutarvi. Con immenso dolore. La prima volta che entrai in uno studio televisivo fu per una partecipazione in un tuo programma. Ero giovanissima ed ebbi un attacco di orticaria per l’emozione di trovarmi di fronte a te. Con Carla ho condiviso tanti bei momenti. Con te non ho avuto la stessa fortuna – ha proseguito -, ma niente e nessuno potrà mai scalfire ciò che hai significato nella mia vita. Se non ci fossi stata, non sarebbe esistita la televisione del varietà e dell’intrattenimento. La più amata dagli italiani eri e resterai per sempre tu. Ballo, ballo, ballo senza respiro. Buon viaggio”.

Heather Parisi ha attaccato indirettamente la sua acerrima nemica vip, Lorella Cuccarini, su Twitter: “È sorprendente: il potere che ha la morte umana di far rinsavire anche il più imperterrito degli ipocriti al punto tale da fargli ammettere financo la propria ipocrisia”.

Per quanto riguarda i funerali di Raffaella Carrà, si terranno venerdì, a partire dalle 12, presso la Chiesa di Santa Maria in Ara Coeli in Piazza del Campidoglio, a Roma. L’evento sarà trasmesso in diretta su Rai Uno. Nel primo pomeriggio di domani partirà il corteo funebre per l’ultimo saluto. Si partirà da Via Nemea 21 (dove abitava), passando per l’Auditorium Rai del Foro Italico (in via Teulada 66), poi al Teatro delle Vittorie, fino alla sede Rai di Viale Mazzini ed infine in Campidoglio. Qui, nella Sala Protomoteca, si terrà la camera ardente, aperta dalle ore 18:00 fino a mezzanotte, per poi riaprire il giovedì mattina alle 08:00 fino alle 12:00 e dalle 18:00 fino a mezzanotte.