Quantcast

È morto Fabrizio Frizzi: il mondo della tv piange uno dei conduttori più amati di sempre

È morto Fabrizio Frizzi: il mondo della televisione piange uno dei conduttori più amati e popolari di sempre. Il presentatore del programma di Raiuno L’Eredità si è spento nella notte all’ospedale Sant’Andrea di Roma, in seguito ad una emorragia cerebrale. Frizzi lascia la moglie Carlotta Mantovan e la figlia Stella di 5 anni.

fabrizio-frizzi

A dare il triste e dolorosissimo annuncio è la famiglia del celebre conduttore tv mediante una nota inviata alla stampa. La moglie Carlotta, il fratello Fabio e i familiari hanno scritto: “Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato”.

La malattia e la sua battaglia

Il 23 ottobre scorso Fabrizio Frizzi era stato colto da un malore, una ischemia, durante la registrazione di una puntata del programma L’Eredità. Dopo il ricovero al Policlinico Umberto I di Roma, era stato dimesso alcuni giorni dopo. Il conduttore era tornato in tv a dicembre, sempre alla guida del programma di RaiUno e in una delle sue ultime interviste aveva dichiarato al settimanale Gente: “Combatto come un leone ogni giorno per vincere questa battaglia e quando avrò finito, e speriamo finisca bene, potrò raccontare. Anzi, vorrò raccontare che la ricerca medica mi sta dando una chance in più”.

Il cordoglio della Rai

Ben 40 anni di carriera nella televisione pubblica, Fabrizio Frizzi aveva esordito in Rai con la tv dei ragazzi nella trasmissione a 20 anni con ‘Il barattolo’ nel 1980. Da Scommettiamo che a Europa Europa, dal preserale Luna park alla maratona benefica Telethon fino a Miss Italia e L’Eredità.

“Con Fabrizio se ne va un pezzo di noi, della nostra storia, del nostro quotidiano – ha commentato la Rai in una nota – Non scompare solo un grande artista e uomo di spettacolo, con Fabrizio se ne va un caro amico, una persona che ci ha insegnato l’amore per il lavoro e per l’essere squadra, sempre attento e rispettoso verso il pubblico. Se ne va l’uomo dei sorrisi e degli abbracci per tutti. L’interprete straordinario del coraggio e della voglia di vivere. È impossibile in questo momento esprimere tutto quello che la scomparsa di Fabrizio suscita in ognuno di noi. Così la Rai tutta, con la presidente Monica Maggioni e il direttore generale Mario Orfeo, può solo stringersi attorno a Carlotta e alla sua famiglia in questo momento di immenso dolore”.


R.i.p. Fabrizio Frizzi.